Pubblicità

Scottature solari, ecco i rimedi

Se la scottatura solare è violenta, ci si deve rivolgere subito al medico. Se, al contrari, siamo solo un po' arrossati, ecco qualche rimedio fai da te..

Ico tempolettura 4d4ceff10709fc567a3b0d04cf7fe5fe311c0b603cdcdde16d5fa93daf9467a7 Tempo di lettura: 4 minuti
Scottature solari rimedi

Complice la brezza marina, una bella giornata non sembra certo pericolosa. Eppure, se la protezione della pelle non è adeguata al proprio fototipo e ripetuta secondo le indicazioni, la scottatura è in agguato.

Anche se le temperature sono elevate, succede spesso che, grazie al vento o ai frequenti bagni, il corpo diventi più tollerante al calore, con conseguenti esposizioni prolungate al sole. Ed ecco che, la sera, ci si ritrova con la pelle tutta rossa e dolorante.

Meglio quindi ricordarsi sempre di proteggere la cute esposta con prodotti solari, scegliendo quelli più adatti al fototipo e ricordandosi di applicarli spesso. Senza dimenticare di spalmare i solari sul naso, a frequente rischio bruciatura, dietro le orecchie e sui piedi, zone neglette.

Dieci mosse “lenitive”

Ma se ormai il danno è fatto: come rimediare quando la pelle è già arrossata e brucia?

  1. Se la scottatura provoca senso di nausea, brividi, febbre e sul corpo compaiono vescicole, è necessario rivolgersi a un medico o in farmacia per la prescrizione di medicinali specifici.
  2. Nel caso di rossore diffuso ma in assenza di questi sintomi, la prima soluzione consiste nel raffreddare il corpo con docce fresche o impacchi d'acqua fredda.
  3. L'avena ci può venire in aiuto grazie alle sue proprietà lenitive, idratanti e antiarrossamento. Con la farina mescolata a un po' d'acqua si può preparare un composto da avvolgere in una garzina e da tamponare sulla pelle.
  4. Nella vasca da bagno riempita d'acqua tiepida può essere utile invece immergere un sacchetto di crusca d'avena. L'acqua diventerà un po' lattiginosa, è normale.
  5. Tra i rimedi naturali, lenisce il bruciore e ripara le cellule danneggiate dai raggi UVB lo yogurt. Deve essere bianco e di buona qualità, da applicare sulle zone scottate.
  6. Tra le creme e i gel per il dopo bagno o doccia meglio scegliere quelli contenenti Aloe vera, Calendula o Camomilla. Faranno più effetto se conservati in frigorifero.
  7. Con la camomilla preparata in casa e fatta raffreddare si fanno impacchi calmanti. Da usare soprattutto quando sono le palpebre ad aver subito l'aggressione del sole.
  8. Piacevole e a portata di mano per un pronto intervento rinfrescante, l'acqua termale in spray. Da preferire le acque "dolci", dall'azione soprattutto lenitiva.
  9. Attenzione ai consigli della nonna: l'epidermide arrossata dal sole non va mai trattata con olio d'oliva o burro poiché si tratta di sostanze grasse che ostruiscono la pelle, impedendo al calore accumulato di traspirare.
  10. Dopo il bagno o la doccia il corpo va asciugato con delicatezza senza strofinare, per esempio vanno benissimo le salviette in microfibra.

E, in più…

Anche la giusta alimentazione contribuisce a far recedere più velocemente i fastidi di una tintarella sbagliata.

Frutta e verdura, grazie al loro elevato contenuto d'acqua, ripristinano l'idratazione generale così come è necessario bere in abbondanza acqua con un basso contenuto in sodio o frullati.

Il latte di cocco è particolarmente indicato per il suo potere rinfrescante.

In seguito a una scottatura è bene indossare abiti in fibre naturali e leggeri, che creino il minor attrito possibile a contatto con la pelle.

Il sole? Per 2 o 3 giorni almeno è preferibile ignorarlo.

Shamiran Zadnich

CHIEDI ALL'ESPERTO

Hai bisogno di un consiglio? Un team di esperti è a tua disposizione per consulti online gratuiti e anonimi. Chiedi ai nostri esperti per avere risposte sulla tua salute. Le domande saranno pubblicate in forma anonima. Per inviare le tue domande registrati o effettua il login qui .

Garonzi Francesco Garonzi
Dermatologo

CONSULTA IL TEAM DI ESPERTI

VIDEO

Come faccio a far passare in fretta l’eritema solare?

Rimedi eritema solare

L'eritema solare è una reazione infiammatoria della pelle provocata dall'eccessiva esposizione i raggi solari. Ecco come attenuarne i sintomi.

LEGGI TUTTO
CONSULTA L’ARCHIVIO DI CURA DELLA PELLE
Torna su