Pubblicità
Ico tempolettura 4d4ceff10709fc567a3b0d04cf7fe5fe311c0b603cdcdde16d5fa93daf9467a7 Tempo di lettura: 10 minuti

Vitamina B12 in compresse: guida ai migliori integratori

Le vitamine del gruppo B anche se agiscono tutte sul metabolismo energetico hanno delle funzioni differenti.

Quanto hai trovato interessante questo contenuto?
 

Articolo sponsorizzato


Tutti i benefici della vitaminaB12

Vitamina B12 in compresse: per chi é assolutamente necessaria?

A cosa è dovuta la carenza di vitamina B12?

Sintomi della carenza di vitamina B12

Vitamina B12 in compresse: dosi consigliate



Le vitamine del gruppo B sono vitamine idrosolubili così composte:

1. Vitamina b1 (Tiamina)

2. Vitamina b2 (Riboflavina)

3. Vitamina b3 (Niacina)

4. Vitamina b5 (Acido Pantoteico)

5. Vitamina b6 (Piridossina)

6. Vitamina b7 (Biotina)

7. Vitamina b9 (Acido Folico)

8. Vitamina b12 (Cianocobalamina o cobalamina)

Le vitamine del gruppo B anche se agiscono tutte sul metabolismo energetico hanno delle funzioni differenti. Ad esempio la vitamina B1, come la b12, è necessaria al metabolismo e alle funzioni neurocerebrali, la vitamina B6 è utile nel sostenere l’attività enzimatica della decarbossilasi e della transaminasi.

La vitamina B12 è fonte di energia e benessere per tutto il nostro organismo ma soprattutto è  un nutriente fondamentale per la protezione e sostegno della salute del sistema nervoso e delle cellule del sangue( la B12 aiuta a produrre i globuli rossi). 

La Cobalamina serve nel metabolismo degli aminoacidi degli acidi nucleici e negli acidi grassi.

Gli integratori di vitamina B12 si trovano in commercio soprattutto sotto forma di compresse orali o effervescenti (chi ha problemi di digestione invece può assumerli in gocce, spray,  iniezioni intramuscolari, o capsule masticabili o sublinguali)



Tutti i benefici della vitaminaB12

La vitamina B12 è necessaria per il normale funzionamento dell’organismo e infatti serve a molti processi vitali, come ad esempio aiutare a mantenere in salute le cellule nervose. Vediamo altri benefici molto importanti:

1. Ha un ruolo fondamentale nella formazione dei globuli rossi;

2. Aiuta e prevenire l’aumento del rischio cardiovascolare;

3. Aiuta a rinforzare le ossa;

4. Aiuta e prevenire la perdita di neuroni;

5. Migliora lo stato dell’umore;

6. In gravidanza aiuta ad evitare i difetti di nascita;

7. Rinforza i capelli, la pelle e le unghie;

8. Ha un ruolo Importante nella riduzione della stanchezza e dell’affaticamento;

9. Combatte l’insonnia.


Vitamina B12 in compresse: per chi é assolutamente necessaria?

Diversamente dalle altre vitamine, la vitamina b12 non si trova negli alimenti vegetali ma nelle proteine animali (o di derivazione animale come carne, pesce, uova e latte) quindi in assenza di una dieta equilibrata si ha una carenza sostanziosa di cianocobalamina.


 La vitamina B12 si trova soprattutto in:

fegato,

latte,

uova,

granchio,

tonno,

salmone,

trota,

sardine,

carni rosse,

vongole,

formaggi,

yogurt,

sgombro,

pollo.

Quando il bisogno giornaliero di cobalamina non può essere soddisfatto dall’alimentazione, come nel caso della dieta vegana, la vitamina B12 in compresse è un valido aiuto. 

Anche le persone sportive, soprattutto se vegane, non dovrebbero sottovalutare questa vitamina che può assimilare meglio il cibo e contribuisce a fare recuperare energia dopo un allenamento faticoso.


A cosa è dovuta la carenza di vitamina B12?

Nel caso in cui si manifesti una carenza di vitamina B12, nonostante si segua una normale dieta alimentare, è consigliato consultare il medico curante per verificare non ci siano patologie a carico dello stomaco: quando c’è un’infiammazione della mucosa gastrica, la poca produzione di acido cloridricopuò provocare una carenza di vitamina B12.

Anche i farmaci antiacidi possono provocare la carenza di vitamina B12 inibendone l’assorbimento: è legata alle proteine degli alimenti e solo un ambiente acido ne permette la separazione dalle stesse durante la digestione.


Sintomi della carenza di vitamina B12

I sintomi da carenza di vitamina B12 si presentano quando la carenza si protrae da tempo. Alcuni di questi sintomi possono essere:

Stanchezza 

Stress

Anemia

Astenia

Pallore

Disturbi della memoria

Perdita di capelli

Ulcere all’interno della bocca

Difficoltà di concentrazione

Malfunzionamento del sistema immunitario

Se la carenza di vitamina B12 colpisce i neonati o i bambini di pochi mesi di vita c’è il rischio che essi sviluppino danni al cervello.


Vitamina B12 in compresse: dosi consigliate

Non ci sono dati specifici relativi ai valori nutrizionali della vitamina B12 nella dieta mediterranea ma la dose giornaliera di vitamina B12richiesta per un adulto è di circa 2-2,5 µg (mentre i depositi nell’organismo sono di circa 4 mg). 

In genere la dose consigliata è di una compressa al giorno.

Il fabbisogno aumenta in gravidanza e in allattamento.

Per vegetariani e vegani il dosaggio consigliato è di assumere 3 volte a settimana 1 integratore alimentare che fornisca almeno 1000 mcg.

Un prodotto contenente vitamina B12 formulato con alti standard qualitativi è , un integratore alimentare che aiuta a   e la tua energia giornalmente. È a base di vitamine del gruppo B, prodotto da Bayer. Non assumere in caso di ipersensibilità a qualche ingrediente; non superare la dose consigliata e tenere fuori dalla portata dei bambini.
Leggere le avvertenze.




Quanto hai trovato interessante questo contenuto?
 

Articolo scritto da:
CONSULTA L’ARCHIVIO DI VITAMINE E INTEGRATORI
Torna su