Pubblicità
Ico tempolettura 4d4ceff10709fc567a3b0d04cf7fe5fe311c0b603cdcdde16d5fa93daf9467a7 Tempo di lettura: 8 minuti
Pubblicato: 18 Maggio 2020 Ultimo aggiornamento: 21 Maggio 2020

Integratori con antiossidanti: quali e quando assumerli

Gli integratori con antiossidanti apportano importanti benefici sia per la salute che per l’estetica.

Quanto hai trovato interessante questo contenuto?
 

Articolo sponsorizzato


Integratori con antiossidanti: quali sono

Alimenti ricchi di antiossidanti

Integratori antiossidanti: quando assumerli

Gli integratori con antiossidanti apportano importanti benefici sia per la salute che per l’estetica. La loro funzione più importante e più conosciuta è quella di combattere l’eccesso di radicali liberi, ovvero, molecole di elevata reattività e instabilità (a causa di uno o più elettroni spaiati che si muovono liberi) prodotte durante le reazioni biochimiche cellulari.

Questi radicali se non eccedono sono utili all’omeostasi del tuo corpo ma se superano un certo limite possono creare problemi che vanno da una semplice stanchezza a veri e propri danni al DNA. Ed è qui che entrano in gioco le difese antiossidanti dell’organismo.

Gli antiossidanti, oltre a contrastare i problemi dati dagli elettroni liberi dei radicali, sono in grado di:

  • Combattere lo stress ossidativo che è il maggior responsabile dell’invecchiamento. 
  • Contrastare la degenerazione cellulare (dovuta ad esempio all’abuso di farmaci e dall’inquinamento atmosferico);
  • Supportare le difese immunitarie;
  • Donare elasticità alla pelle.

Integratori con antiossidanti: quali sono

I principali ingredienti contenuti negli integratori ad azione antiossidante sono:

  1. L’acido ascorbico o vitamina C. Rafforza il sistema immunitario, aiuta nel trattamento delle infezioni e delle insufficienze respiratorie, da supporto al cuore, velocizza la guarigione delle ossa rotte e mantiene giovani i tessuti;
  2. La vitamina E. È una delle tre vitamine antiossidanti (A, C, E). Allevia i sintomi della menopausa, è efficace contro le rughe ed è Importantissima per il metabolismo energetico delle cellule perché protegge le membrane di ogni cellula;
  3. Il coenzima q10. , fortifica il muscolo cardiaco e previene i dolori muscolari;
  4. I carotenoidi: il beta-carotene,che spesso viene convertito dal tuo corpo in vitamina A, si occupa della protezione dalle radiazioni ultraviolette; luteina, importante nella prevenzione dei problemi agli occhi, e licopene;
  5. Il selenio. È un antinfiammatorio;
  6. L’acido Alfa-Lipoico. È presente in tantissime creme antirughe;
  7. Gli Omega-3. Tengono sotto controllo il colesterolo cattivo;
  8. La Astaxantina. È il più potente antiossidante finora conosciuto: si estrae da un'alga e quando assunto si diffonde nel sistema nervoso centrale, nei polmoni, ecc.;
  9. Glutatione. Si trova nel fegato e protegge il tuo corpo da alcol e fumo;
  10. Melatonina. Porta benefici allo stomaco, allevia pirosi e acufene.

Gli studi hanno rilevato una notevole importanza di queste sostanze antiossidanti nel prevenire, appunto, l’ossidazione. Per quanto riguarda, invece, l’utilità nella prevenzione di malattie cardiovascolari o altre patologie gravi non ci sono studi.

Alimenti ricchi di antiossidanti

Nella nostra dieta alimentare ci sono tantissimi antiossidanti naturali, vediamone insieme alcuni con le loro proprietà antiossidanti:

  • Tè verde. Contiene, polifenoli, flavonoidi, ottimi per prevenire problemi cardiovascolari (non gravi), e tannini che aiutano a rinforzare i capelli;
  • Barbabietola. Ricca di betaina, un colorante ricco a suo volta di antiossidanti esogeni;
  • Carota. Ricca di carotene, un pigmento antiossidante che migliora la cute rovinata dai raggi del solei;
  • Estratto di Ginkgo Biloba. Ricco di flavonoidi, ottimi per curare le allergie, favorisce la funzionalità del microcircolo;
  • Melograno. Contiene molti principi attivi tra cui l’acido ellagico che lo colloca tra i naturali antiossidanti più importanti;
  • Curcuma. La curcumina agisce al livello del colon e del pancreas ma la sua azione antiossidante comprende anche le articolazioni.

Integratori antiossidanti: quando assumerli

Per avere una corretta dose di antiossidanti chi conduce una vita sana (non essere fumatore, non bere alcolici, non prendere troppo sole, non prendere troppe medicine, fare una costante attività fisica, ecc) dovrebbe mangiare 5 porzioni di frutta e verdura da circa 250 grammi al giorno.

Ad una persona che invece ha uno stile di vita meno sano serve un fabbisogno maggiore per non soffrire di una carenza di antiossidanti, ma questo causerebbe problemi di digestione. Ed è per questo motivo che è talvolta opportuno fare ricorso agli integratori alimentari con anti-ossidanti come .

I supplementi con antiossidanti che si trovano in vendita sono soprattutto in capsule o in compresse come ad esempio il . Supradyn Ricarica 50+ in compresse rivestite o in compresse effervescenti è un integratore per gli over 50 ricco di sali minerali e di estratti vegetali di foglie di olivo che esercitano una funzione antiossidante. Si raccomanda di leggere le avvertenze e non superare le dosi consigliate.


Quanto hai trovato interessante questo contenuto?
 

Articolo scritto da:
Iconinstagramw 6c7b34da78053ba415ffc420808bcd527a9d6f02a55181b3833981e943f89e87
CONSULTA L’ARCHIVIO DI ALIMENTAZIONE E DIETA
Torna su