Pubblicità
Ico tempolettura 4d4ceff10709fc567a3b0d04cf7fe5fe311c0b603cdcdde16d5fa93daf9467a7 Tempo di lettura: 3 minuti
Pubblicato: 2 Settembre 2013 Ultimo aggiornamento: 28 Novembre 2019
Vacanze finite, l’ansia è in agguato

Vacanze finite, l’ansia è in agguato: ne soffrono sette italiani su dieci

Vitamine, minerali e attività fisica per contrastarla e aiutare l’organismo al cambio di stagione.

Quanto hai trovato interessante questo contenuto?
 

Vitamine, minerali e attività fisica per contrastarla e aiutare l’organismo al cambio di stagione.

L’estate è quasi finita, le vacanze sono terminate quasi per tutti. Succede ogni anno, ma questa volta il rientro in città ha un "sapore" diverso, quello dell’ansia e delle preoccupazioni.

Secondo uno studio condotto dall’Osservatorio Sanpellegrino, ben sette italiani su dieci, alle prese con il ritorno al lavoro, cadono vittime delle tensioni psicologiche. A remare contro sono soprattutto le incertezze della situazione economica.

In ogni caso, disfare i bagagli, tornare in ufficio, svegliarsi presto ogni giorno sono fonte di malinconia. Non c’è nulla di strano: stanchezza, spossatezza, scarsa capacità di concentrazione sono infatti i sintomi più comuni della cosiddetta sindrome da rientro.

Secondo gli esperti è essenziale aiutare l’organismo ad adattarsi alla nuova condizione. Anzitutto con una dieta equilibrata e variegata, che garantisca un adeguato introito di vitamine e sali minerali.

E se i ritmi della vita lavorativa non lo consentono, si può chiedere al proprio farmacista un integratore multivitaminico adatto alle proprie esigenze.

Poi è essenziale fare sport: aiuta a distendere i nervi e, dopo l’inevitabile sforzo iniziale, manda via la stanchezza e quel senso di sonnolenza.

Puoi approfondire l’argomento leggendo questi articoli:

Settembre: se fai sport ti passa la stanchezza

Sindrome da rientro? Si previene così

Rientro soft con minerali e vitamine

Oppure ascoltando i consigli dei nostri farmacisti:

Mi sento stanco e irritabile: c& 39;è un rimedio naturale?

Mio figlio adolescente è sempre stanco al mattino, che posso fare?


Quanto hai trovato interessante questo contenuto?
 

Articolo scritto da:
Iconinstagramw 6c7b34da78053ba415ffc420808bcd527a9d6f02a55181b3833981e943f89e87
ARTICOLI CORRELATI
CONSULTA L’ARCHIVIO DI DISTURBI E PATOLOGIE
Torna su