Pubblicità

Mal di gola: ecco i rimedi naturali

È fastidiosissimo anche se dura pochi giorni. Mandalo via con i prodotti naturali.

Ico tempolettura 4d4ceff10709fc567a3b0d04cf7fe5fe311c0b603cdcdde16d5fa93daf9467a7 Tempo di lettura: 4 minuti
Erbe mal di gola fitoterapie rimedi naturali faringite

Bruciore, irritazione e una insopportabile sensazione di fastidio ogni volta si deglutisce: per fortuna esistono rimedi naturali efficaci.

Secondo le statistiche, ognuno di noi sperimenta, a vario grado, almeno una volta all’anno il mal di gola. Sono soprattutto i bambini a soffrirne di più, visto che in autunno le richieste di aiuto ai pediatri per questo problema sono frequentissime.

In genere, per quanto fastidioso, se ne va dopo qualche giorno. Se si vuole però prevenirlo, o farlo scomparire il prima possibile, soprattutto tenendo sotto controllo il fastidio, si può ricorrere anche a rimedi di origine naturale.

Propoli per la prevenzione e la cura

La propoli è certamente uno dei rimedi naturali più usati nelle malattie da raffreddamento delle vie aeree superiori.

La miscela di sostanze che le api producono mentre sono impegnate a costruire i loro alveari ha, negli ultimi anni, ricevuto il via libera anche dalla scienza.

Numerose ricerche hanno infatti dimostrato che la propoli esercita una triplice azione:

  • antibiotica, nel senso che blocca la crescita dei batteri con cui entra a contatto;
  • antivirale, soprattutto nei confronti dei virus dell’influenza, del raffreddore e dell’herpes;
  • immunostimolante, cioè aumenta le difese naturali dell’organismo nei confronti dei germi.

Prodotti a base di propoli, in farmacia, se ne trovano diversi: quelli più usati sono gli spray e le soluzioni idroalcoliche.

Di recente sono state sviluppate anche soluzioni acquose, senza alcol, per i bambini.

Per essere sicuri che contengano i principi necessari nelle giuste quantità, è fondamentale verificare che il prodotto a base di propoli sia standardizzato nei componenti attivi, ovvero che sia titolato per il contenuto di flavonoidi (generalmente di galangina).

Timo: dalla cucina alla farmacia

Non è soltanto una spezia con cui profumare l’arrosto, il timo è soprattutto una pianta medicinale.

Le essenze che si ricavano dai suoi fiori, titolate in timololo minimo 40 per cento, svolgono infatti un’attività antibatterica e antiossidante.

Agisce soprattutto sui batteri che causano le infezioni delle vie respiratorie, come i germi Gram positivi aerobi, debellandoli.

Agisce meglio se preso assieme alla propoli: le due sostanze, in sinergia, favoriscono una guarigione in tempi più rapidi. In farmacia ci sono diversi rimedi fitoterapici a base di timo. I più usati sono gli sciroppi privi di alcol, indicati anche ai bambini, a base di olio essenziale di timo ed estratti di edera, una pianta anch’essa utile nelle affezioni delle vie aeree superiori.

I prodotti che contengono queste due piante medicinali hanno anche il pregio di avere un effetto sulla tosse in quanto riducono la frequenza e la durata degli attacchi.

Fausto Zappoli

CHIEDI ALL'ESPERTO

Hai bisogno di un consiglio? Un team di esperti è a tua disposizione per consulti online gratuiti e anonimi. Chiedi ai nostri esperti per avere risposte sulla tua salute. Le domande saranno pubblicate in forma anonima. Per inviare le tue domande registrati o effettua il login qui .

Sannia1 Antonello Sannia
Endocrinologo, docente di Fitoterapia

CONSULTA IL TEAM DI ESPERTI

VIDEO

Ho mal di gola, che cosa posso prendere?

Mal di gola disturbi e soluzioni

Il mal di gola può essere dovuto a diversi fattori. A seconda delle cause ci sono rimedi adatti. Ecco il parere del farmacista.

LEGGI TUTTO
CONSULTA L’ARCHIVIO DI DISTURBI E PATOLOGIE
Torna su