Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Steatosi epatica: caratteristiche e cause"

Cos'è l'epatopatia steatosica?

La steatosi epatica è una patologia del fegato caratterizzata da un aumento del contenuto di grasso all’interno delle cellule del tessuto epatico, che avviene in seguito a un processo infiltrativo o degenerativo. Le cause possono andare da un regime alimentare caratterizzato da eccesso di lipidi, a condizioni predisponenti, quali obesità, abuso alcolico o nell’ambito di altre patologie (sindrome metabolica, diabete, alterazione del metabolismo dei grassi). Esistono forme più gravi come patologie di tipo infiammatorio (steatoepatite), fino alla cirrosi epatica. La steatosi epatica semplice ha una prognosi buona, non evolve in una patologia grave e in molti casi può regredire con il calo del peso corporeo, la correzione delle abitudini alimentari e una sana attività fisica. La steatoepatite, al contrario, dato che è caratterizzata da fibrosi e infiammazione del tessuto epatico, viene trattata con terapie basate su antiossidanti ad alto dosaggio associati ad esercizio fisico.


Ha risposto Mazzocchi Samanta

Samanta mazzocchi

Samanta Mazzocchi

Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 2002 presso l’Università degli Studi di Pavia. Ha conseguito nel 2008 il diploma di Specializzazione in "Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva". Dal 2013 è dirigente medico presso l’Azienda Ospedaliere di Piacenza all’Ospedale di Castel San Giovanni e, in qualità di Medico Gastroenterologo, si occupa dell’ambulatorio di gastroenterologia e di endoscopia digestiva.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su