Pubblicità
Ico tempolettura 4d4ceff10709fc567a3b0d04cf7fe5fe311c0b603cdcdde16d5fa93daf9467a7 Tempo di lettura: 9 minuti

Sistema immunitario bambini: come rafforzarlo

Scopri con noi cosa si può fare per la salute del tuo bimbo.

Quanto hai trovato interessante questo contenuto?
 

Articolo sponsorizzato


Ma come funziona il sistema immunitario?

Perché il sistema immunitario dei bambini è più debole?

Consigli pratici per rafforzare il sistema immunitario

Alimentazione e integratori per rafforzare il sistema immunitario



Non appena l’autunno comincia a bussare alle porte, puntuali come un orologio svizzero, i bambini, soprattutto i bambini piccoli, si ammalano. Spesso si tratta di semplici malanni di stagione, ma possono rivelarsi davvero fastidiosi se non presi e trattati in tempo.

Ogni mamma ne è consapevole e farà di tutto affinché, se proprio non può scongiurarli, gli episodi di malessere siano pochi e di breve durata. I consigli provenienti dal campo della pediatria volgono tutti nella seguente direzione: provare a mantenere uno stile di vita sano e a rafforzare il sistema immunitario. Scopri con noi cosa si può fare per la salute del tuo bimbo.


Ma come funziona il sistema immunitario?

Il sistema immunitario è un vero e proprio apparato difensivo, che protegge il corpo da numerosi agenti esterni, per la maggior parte microrganismi come batteri, funghi, protozoi e virus capaci di scatenare svariate malattie. Sulla superficie di questi microrganismi sono posizionate delle molecole dette antigeni, il sistema immunitario è in grado di riconoscerle ed attaccarle.

Quando parliamo di sistema immunitario ci riferiamo a un insieme di organi e cellule altamente specializzato che seppur dislocati all’interno dell’organismo in parti diverse riescono a comunicare e a cooperare. Ciascun organo o cellula ha un ruolo ben definito, dedito alla difesa del corpo dalle infezioni.


Perché il sistema immunitario dei bambini è più debole?

Nei primi mesi, e nei successivi primi anni di vita, i bambini si ammalano frequentemente: febbre, influenza, raffreddore, disturbi alla gola, tosse, infezioni respiratorie, mal di gola, disturbi vari alle vie respiratorie, malattie gastrointestinali o legate solo al tratto intestinale, disturbano sovente la serenità dei più piccoli, e anche dei genitori.

Da studi condotti sembra proprio che il sistema immunitario abbia una sorta di “memoria”, più verrà messo alla prova, e cioè dovrà battere o subire infezioni e più diventerà forte e in grado di proteggere l’organismo.

Gli esperti chiamano questa caratteristica del sistema “memoria immunitaria”. Ci vorrà tempo prima che si rinforzi, e che il piccolo sia immune ad una infezione batterica, ma la buona notizia è che esistono rimedi per aiutarlo.


Uno degli strumenti più efficaci è un regalo della natura, ed è l’allattamento. I neonati allattati al seno risultano essere statisticamente più forti e sani.

Un altro aiuto fondamentale viene invece dalla ricerca medica, e consiste nelle vaccinazioni, grazie ai vaccini i piccoli eviteranno un bel po’ di malattie virali che spesso sanno rivelarsi davvero invadenti e pericolose, come il morbillo.


Consigli pratici per rafforzare il sistema immunitario

Per avere un sistema immunitario sano occorre che tuo figlio dorma abbastanza, una carenza di sonno in età infantile inficia il rendimento e indebolisce. Il benessere dei bambini passa anche dal bisogno di dormire almeno 10 ore consecutive per notte. I più piccoli, poi, hanno bisogno di relax per cui limita gli impegni extrascolastici, un bambino stressato è debole e si ammalerà più facilmente, perché avrà meno anticorpi.

Se in famiglia qualcuno ha già infezioni virali in corso è bene evitare il contatto e provare a tenere l’ammalato in un ambiente differente, o se possibile cambiare l’aria mantenendo aperta la finestra. 

E poi assicurati che: Lavi bene le manine. Secondo il Ministero della Salute basta questo affinché le possibilità di ammalarsi si riducano del 60%.

La convalescenza sia davvero finita prima che riprenda le attività abituali. Il rischio di ricaduta è davvero altissimo se il bambino non ha osservato il giusto riposo.

Passi ore all’aria aperta, anche nelle stagioni più fredde quando la temperatura è comunque mite, nelle giornate soleggiate. I raggi solari aiutano a sintetizzare la Vitamina D, alleata delle difese immunitarie.


Si copra la bocca quando tossisce. Aiuterà sé stesso e gli altri bimbi, soprattutto se frequenta un nido o un asilo e ha un’esposizione maggiore a patogeni.


Alimentazione e integratori per rafforzare il sistema immunitario

Quello che poi, può davvero fare la differenza per rinforzare le difese immunitarie è una dieta equilibrata, ricca di frutta e verdura durante la crescita, è veramente uno dei rimedi naturali più efficaci. Un’alimentazione varia che consenta il giusto apporto di proteine, vitamine, Sali minerali e tutti i componenti necessari per una crescita sana e volta ad aumentare la capacità del sistema immunitario comprende anche carne, pesce, legumi, carboidrati e anche qualche dolce. Avere delle buone abitudini alimentari è la carta giusta per rafforzare il sistema immunitario.

Per quanto riguarda la frutta: agrumi, kiwi e pomodori sono degli ottimi antiossidanti, ricchi di vitamina C. Altri alimenti che è bene integrare nella dieta dei più piccoli sono patate, carote, broccoli, cavoletti di Bruxelles e cavolfiore, tutti riserve di betacarotene, necessario per proteggere l’organismo. Il betacarotene aiuta la produzione dei globuli bianchi, le cellule addette al contrasto delle infezioni.


Ad una dieta equilibrata va associato sempre il giusto quantitativo d’acqua, per cui assicurati che il tuo bambino beva abbastanza, un corpo disidratato è più vulnerabile ai germi.

In realtà, per rafforzare la risposta immunitaria e proteggere i più piccoli dal continuo ammalarsi, soprattutto nel caso non ci siano allergie, non occorre la somministrazione di terapie particolari ma potresti aiutare il tuo bambino con degli integratori, dopo aver sentito il parere del medico curante o del pediatra.


Noi consigliamo un trattamento con (prodotto da Bayer), perfetto per i bambini dai 4 anni di età, che iniziano la scuola e hanno bisogno di un supporto maggiore per le difese immunitarie e per uno sviluppo sano.

A base di Vitamina C, Vitamina D e Zinco (indispensabile per l’apprendimento) questo integratore a marchio supporta le difese immunitarie dei bambini aiutandoli ad affrontare con il sorriso le attività giornaliere.

Leggere le avvertenze.



Quanto hai trovato interessante questo contenuto?
 

Articolo scritto da:
CONSULTA L’ARCHIVIO DI SALUTE E BENESSERE
Torna su