Pubblicità
Ico tempolettura 4d4ceff10709fc567a3b0d04cf7fe5fe311c0b603cdcdde16d5fa93daf9467a7 Tempo di lettura: 3 minuti
spossatezza, debolezza, vitamine, estate

Ti senti stanca? Prova con le vitamine

La cosiddetta «sindrome da letargo» può colpire a qualunque età, ma è soprattutto in estate che ...

Quanto hai trovato interessante questo contenuto?
 

Fai fatica ad alzarti alla mattina? Uscire a cena è un impegno sovraumano? La cosiddetta «sindrome da letargo» può colpire a qualunque età, ma è soprattutto in estate che si fa sentire più spesso.

Un periodo di stanchezza può capitare a tutti. In primavera, certo, ma anche in estate e in autunno. In genere non è nulla di grave, se passa nel giro di qualche giorno non è certo il caso di preoccuparsi.

Se dura a lungo è bene andare dal medico, perché sentirsi svogliati e stanchi senza un ragionevole motivo potrebbe essere anche il sintomo di qualche patologia, per esempio un disturbo alla tiroide.

Ma per fortuna, nella stragrande maggioranza dei casi la causa non è così grave. Spesso è colpa delle vitamine. O meglio, della loro mancanza.

Stanchezza, spossatezza e svogliatezza sono il segnale che il nostro organismo è andato in riserva.

Basta raddrizzare il tiro, introducendo più frutta e verdura nella dieta. E all’occorrenza integrare con un supplemento adeguato alle carenze vitaminiche lievi.

Pubblicità

In estate è anche peggio

L’aspetti per tutto l’anno, non vedi l’ora di andare in vacanza e divertirti a più non posso e invece, non appena arriva il caldo, le energie scendono sotto i tacchi.

E no, non ci voleva proprio, eppure può succedere. La ragione è semplice: in questo periodo servono più vitamine, non a caso è la stagione che offre, naturalmente, più frutta e verdure, fonti preziose di questi nutrienti.

C’è anche da dire che, nonostante la natura ci offra ortaggi a più non posso, è anche la stagione in cui non prestiamo tanta attenzione all’alimentazione sana.

Pranzi ultraveloci, per non perdere tempo. Per non parlare di chi li salta proprio a piè pari, complice il fatto che l’appetito, con il caldo, tende a diminuire.

È quindi in estate che il bisogno di integrare l’alimentazione con supplementi diventa per alcuni un’esigenza particolarmente sentita.

Quando integrare? Dovrebbero andare in farmacia e parlarne con il farmacista tutti coloro che, per il lavoro, la vita frenetica, gli impegni vari, non riescono a seguire un regime dietetico equilibrato e soprattutto povero di frutta e verdura, soprattutto se c’è un calo di energia.


Quanto hai trovato interessante questo contenuto?
 

Articolo scritto da:
Iconinstagramw 6c7b34da78053ba415ffc420808bcd527a9d6f02a55181b3833981e943f89e87
CONSULTA IL DOSSIER "STANCHEZZA"
VIDEO

Mio figlio adolescente è sempre stanco al mattino, che posso fare?

Adolescenti stanchezza mattutina

Stili di vita sbagliati e dieta non equilibrata possono dare questo problema. Ecco come affrontarlo.

LEGGI TUTTO
CONSULTA L’ARCHIVIO DI VITAMINE E INTEGRATORI
Torna su