Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Scolisi, spondilosi iniziali e nuoto"

Avendo fastidio al tratto lombo sacrale ho eseguito Rx dalla quale sono risultati: scoliosi sinistro convessa del tratto lombare, iniziali manifestazioni spondilosiche diffuse e ridotto spazio intersomatco L5-S1. Dovrei fare ginnastica, ma quale? Mi piace nuotare, quale stile è meglio?

La scoliosi è una torsione della colonna vertebrale che diminuisce le capacità di ammortizzazione aumentando le sollecitazioni sui dischi intervertebrali con una conseguente compressione delle vertebre. In tale situazione i muscoli per contrastare le spinte ascendenti che arrivano dai piedi e discendenti che partono dalla testa per effetto della forza di gravità, si contraggono dando dolore e rigidità. In questi casi si può intervenire con ginnastica correttiva abbinata ad allungamenti globali. Il nuoto può essere uno sport indicato e gli stili da privilegiare sono stile libero e dorso.


Ha risposto Boccalandro Elena

Boccalandro

Elena Boccalandro

Terapista della Riabilitazione, Dottore in Osteopatia

Diplomata in Terapia della Riabilitazione nell’anno 1993/94 e Dottore in Osteopatia dal 1999, è regolarmente iscritta al Registro Osteopati Italiani. Dal 1994 lavora in qualità di libera professionista.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su