Hai fatto la notte in bianco? Oggi mangerai di più

Basta una notte d’insonnia per farci desiderare più cibo di quello che mangiamo di solito.

Ico tempolettura 4d4ceff10709fc567a3b0d04cf7fe5fe311c0b603cdcdde16d5fa93daf9467a7 Tempo di lettura: 2 minuti

ARTICOLI CORRELATI

Insonnia cibo sovrappeso

Basta una notte d’insonnia per farci desiderare più cibo di quello che mangiamo di solito. Lo rivela uno studio svedese pubblicato sulla rivista Obesity.

Se esci dal supermercato e ti accorgi di aver comprato molte più provviste alimentari del necessario fatti una domanda: che cosa ho fatto ieri notte?

Uno studio dell’università di Uppsala, in Svezia, ha di recente dimostrato che la privazione del sonno aumenta il fabbisogno di calorie, già a partire dal giorno successivo.

E così il desiderio di acquistare cibi ricchi di zuccheri e grassi ci spinge a una sorta di shopping alimentare compulsivo. In media, una sola notte in bianco ci fa assumere il 9 per cento di calorie in più nelle 24 ore successive.

Questa ricerca conferma l’importanza del “buon” sonno non soltanto per la salute in generale, ma anche per chi vuole perdere i chili di troppo.

I ricercatori pensano che in tutto ciò la grelina, un ormone che stimola l’appetito, svolga un ruolo cruciale. Ma per confermarlo occorrono ulteriori studi.

Se vuoi curiosare su questo argomento, puoi leggere questi articoli

Non dormi bene? A cena evita questi cibi

C& 39;è una vitamina che fa dormire meglio. Scopri qual è.

Mangiare cibi salati non fa dormire? Scoprilo in questo quiz

Oppure ascolta i consigli dei farmacisti di Saperesalute

I rimedi naturali per dormire meglio

È vero che un bicchiere di latte prima di coricarsi migliora il sonno?

CONSULTA L’ARCHIVIO DI DISTURBI E PATOLOGIE
Torna su