Pubblicità

Se bevo un bicchiere di latte prima di dormire il sonno migliora?

In effetti bere un bicchiere di latte caldo prima di andare a letto può aiutare il sonno perché nel latte è contenuto l’aminoacido triptofano dal quale deriva la serotonina. Quest’ultima, chiamata anche ormone del buon umore, è un neurotrasmettitore coinvolto in numerose funzioni biologiche, tra le quali quelle deputate al controllo dell’umore, della sensibilità al dolore e del sonno. Su quest’ultimo agisce dopo essere stata trasformata in melatonina che notoriamente regola i ritmi del sonno e della veglia ed ha azione sedativa. Per queste ragioni, sebbene il latte non possa essere usato come rimedio per l’insonnia vera e propria, può essere d’aiuto a chi ha difficoltà ad addormentarsi.

Nota per il visitatore

In questa “farmacia virtuale” si trovano le risposte ai quesiti più frequentemente posti dal pubblico ai farmacisti. La correttezza dei contenuti scientifici è validata dalla supervisione di un pool di farmacisti, coordinato dalla Dottoressa Susanna Trave.

Questo servizio ha puro scopo informativo e in nessun caso può costituire la prescrizione di un trattamento, né sostituire il rapporto diretto con il proprio medico curante o una visita specialistica. Per approfondire gli argomenti e per avere risposte mirate a risolvere i vostri specifici problemi si consiglia di chiedere al farmacista di fiducia.

L’allestimento di questa “farmacia virtuale” è realizzato, in ottica di category management, in collaborazione con Bayer Consumer Health.

Torna su