Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Dolori allo stomaco che persistono da tre anni"

Salve ho 26 anni e da circa tre anni soffro di forti dolori allo stomaco dopo i pasti che durano da venti minuti a un'ora e mezza, qualche volta anche due ore. Anche l'intensità è varia. Dal clisma opaco sono risultati esiti di esofagite erosiva, ernia jatale da scivolamento, gastrite antrale. Dopo una cura con levosulpiride e rabeprazolo per qualche mese senza miglioramenti è stato aggiunto otilonio bromuro prima dei pasti e sodio alginato con potassio bicarbonato dopo i pasti. L'esame al lattosio ha dato risultato positivo e mi è stato consigliato di effettuare anche quello relativo al glucosio. I test sull'Helicobacter e il test per la celiachia sono entrambi negativi e l'ecografia all'addome non ha riscontrato nulla di particolare. Sono già stato operato di appendicite (luglio 2010). Non saprei più che altro fare, che consigli può darmi?

Sicuramente l’ernia jatale oltre a essere una condizione predisponente il reflusso di acido dallo stomaco, lesivo a livello esofageo tanto da averle provocato una severa complicanza come l’esofagite, è anche responsabile dei fastidi o dolori soprattutto dopo il pasto. La terapia che le è stata prescritta è adeguata, anche per quanto riguarda i dosaggi. Il fatto che non abbia avuto beneficio con la terapia medica massimale, pone l’indicazione all’esecuzione di una pH-impedenziometria esofagea delle 24 ore sotto terapia ed eventualmente a una valutazione chirurgica per un intervento di correzione sull’ernia jatale. Per quanto riguarda i breath test, il fatto che sia risultato positivo il BT al lattosio indica che è affetto da intolleranza al lattosio, zucchero presente non solo nel latte vaccino, ma anche nei derivati freschi, che determina sintomatologia intestinale quale meteorismo o diarrea. Mentre non trovo l’indicazione perché lei debba eseguire un BT al glucosio, test diagnostico di contaminazione batterica dell’intestino tenue, condizione clinica che determina diarrea.


Ha risposto Mazzocchi Samanta

Samanta mazzocchi

Samanta Mazzocchi

Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 2002 presso l’Università degli Studi di Pavia. Ha conseguito nel 2008 il diploma di Specializzazione in "Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva". Dal 2013 è dirigente medico presso l’Azienda Ospedaliere di Piacenza all’Ospedale di Castel San Giovanni e, in qualità di Medico Gastroenterologo, si occupa dell’ambulatorio di gastroenterologia e di endoscopia digestiva.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su