Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Sintomi dell'infezione da Helicobacter"

Da circa 20 giorni ho spesso la pancia gonfia ed erutto molto, ma devo dire che negli ultimi mesi ho passato dei momenti di stress belli tosti. Sto provando a bere camomilla e, devo dire, a livello di bruciore mi sento molto meglio, ma la pancia è spesso gonfia anche anche la mattina quando mi alzo. Ho sentito parlare dell’Helicobacter e non vorrei che fosse lui la causa di questo gonfiore. Quali sono i sintomi di una infezione da Helicobacter?

L’Helicobacter pylori è un batterio che si localizza sulla mucosa dello stomaco e in tale sede determina uno stato di infiammazione cronica che, in genere, non da sintomi e segni clinici. Circa il 10% dei pazienti può sviluppare un quadro di gastrite cronica. Le manifestazioni cliniche sono rappresentate da un quadro caratterizzato dalla varia associazione di sintomi come il dolore epigastrico, il senso di ripienezza subito dopo il pasto, la sazietà precoce, distensione addominale, nausea e vomito. L’insorgenza di complicanze della gastrite cronica Hp positiva, quali l’ulcera duodenale o gastrica, può intensificare i sintomi.


Ha risposto Mazzocchi Samanta

Samanta mazzocchi

Samanta Mazzocchi

Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 2002 presso l’Università degli Studi di Pavia. Ha conseguito nel 2008 il diploma di Specializzazione in "Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva". Dal 2013 è dirigente medico presso l’Azienda Ospedaliere di Piacenza all’Ospedale di Castel San Giovanni e, in qualità di Medico Gastroenterologo, si occupa dell’ambulatorio di gastroenterologia e di endoscopia digestiva.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su