Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Morbo celiaco e tiroidite"

Sono una 31enne celiaca e dal 2009 registro alti valori di anticorpi antitiroidei, ma ft3 ft4 tsh e abtpo sono normali così come l'ecografia tiroidea. Il medico di casa mi dice che è una tiroide da controllare, ma potrebbe spiegarmi qualcosa di più?

Il morbo celiaco si associa frequentemente ad altre malattie autoimmuni e, fra queste, la tiroidite cronica autoimmune di Hashimoto è una delle più frequenti; avere gli anticorpi anti-tiroide positivi non significa necessariamente avere una ipofunzione ghiandolare, quindi il suo medico ha ragione: lei deve controllare ogni 18-24 mesi il valore del TSH e solo nel caso in cui insorga una condizione di ipotiroidismo iniziare una terapia ormonale sostitutiva.


Ha risposto Guabello Gregorio

Gaubello1

Gregorio Guabello

Endocrinologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 2001, è dal 2006 specialista in Medicina Interna e, dal 2012, in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su