Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Dieta salva prostata"

Quali sono gli alimenti adatti per una sana e corretta funzionalità prostata?

Per mantenere in salute la prostata il più a lungo possibile è necessaria un’alimentazione povera di grassi saturi (burro, strutto, lardo, salumi e insaccati) e ricca di alimenti vegetali e di principi antiossidanti. Gli alimenti migliori per la funzionalità prostatica sono soprattutto pomodoro (almeno uno al giorno), cipolle (4 o 5 la settimana), aglio (qualche spicchio la settimana), broccoli (400 g la settimana), tonno, acciughe e merluzzo (freschi almeno 3 volte la settimana) e tè verde (5 bicchieri al giorno). Attenzione alle spezie troppo irritanti e ai crostacei ricchi di colesterolo. Inoltre, il peso corporeo va tenuto sotto controllo e quindi è bene restringere le calorie quotidiane, in caso di sovrappeso, per una corretta prevenzione dei disturbi prostatici che colpiscono dopo i 65 anni la maggioranza degli uomini. Niente fumo e poco alcol. Attività fisica sempre efficace, ma attenzione a non esagerare con la bicicletta.


Ha risposto Gatti Patrizia Maria

Pgatti

Patrizia Maria Gatti

Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 1983 presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Milano si è Specializzata in Scienza dell’alimentazione (indirizzo dietetico) presso il medesimo Ateneo nel 1986. Nel 1994 ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Biochimica e la Specializzazione in Biochimica Clinica (indirizzo diagnostico) nel 1997

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su