RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Cellulite che non va via"

Sono una ragazza di 28 anni e purtroppo ho la odiata cellulite. Faccio nuoto da due anni ma la situazione è sempre la stessa. In più, da una parte è più evidente il cuscinetto che dall'altra. Può darmi dei consigli? Già so tutto sull'importanza di bere molta acqua e di mangiare sano... Se mi potesse indicare qualche nome di crema o altri rimedi sarei molto contenta.

Per combattere la cellulite, oltre a mangiare correttamente e a bere molta acqua, deve cercare di fare molta attività fisica, anche solo camminando molto di buon passo. Come cura fitoterapica le consiglio la seguente: Frazione triterpenica al 60% di centella asiatica alla dose di 3 compresse al giorno (1 ogni 8 ore) a stomaco vuoto per proteggere la microcircolazione venosa + Ortosifon estratto secco in capsule alla dose di 3 capsule al giorno da prendere assieme alla centella per drenare i liquidi in eccesso. Inoltre dovrebbe prepararsi la seguente tisana di tè verde: 15 g. di foglie secche di the verde messe in una pentola, poi ci versi sopra mezzo litro di acqua, lasci riposare 10 minuti e infine filtri. Il liquido ottenuto lo dovrà bere nel corso della giornata. Faccia questa cura per almeno due mesi e poi a cicli di 1 mese sì e 1 mese no.


Ha risposto Sannia Antonello

Sannia1

Antonello Sannia

Endocrinologo, docente di Fitoterapia

È docente al corso di perfezionamento in fitoterapia presso le Università di Siena e di Pavia, è membro della SIFIT (Società Italiana di Fitoterapia) e svolge la sua attività libero professionale in alcuni Centri Medici Specialistici in Piemonte.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Attenzione: Il servizio "Chiedi all'esperto" sarà sospeso dal 1 Agosto 2017 fino al 31 Agosto 2017.
I quesiti inviati durante questo periodo potranno essere inoltrati ai nostri consulenti dopo la pausa estiva.

Torna su