Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Zenzero e limone in caso di acidità"

Vorrei assumere una bevanda a base di zenzero e limone + acqua ed ho qualche dubbio per eventuali effetti collaterali, stante la mia complicata situazione di salute. Assumo quotidianamente i seguenti farmaci: pregabalin, calcio, colecalciferolo, calcitriolo e ogni 6 mesi effettuo una puntura di denosumab. Ho problemi di reflusso. Ho alto tasso di colesterolemia.

Lo zenzero ha un'azione protettiva sugli organi dell'apparato digerente e quindi anche sullo stomaco, per cui può prenderlo tranquillamente durante i pasti principali. Non prenderei invece il limone in quanto la sua acidità potrebbe disturbare lo stomaco.


Ha risposto Sannia Antonello

Sannia1

Antonello Sannia

Endocrinologo, docente di Fitoterapia

È docente al corso di perfezionamento in fitoterapia presso le Università di Siena e di Pavia, è membro della SIFIT (Società Italiana di Fitoterapia) e svolge la sua attività libero professionale in alcuni Centri Medici Specialistici in Piemonte.

CHIEDI ALL'ESPERTO

Per poter scrivere ai nostri esperti devi essere un utente registrato.
Se non hai ancora effettuato la registrazione

Registrati


Se sei un utente già registrato effettua il login inserendo indirizzo e-mail e password

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al tuo medico o al tuo farmacista, oppure direttamente alla tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su