Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Valori anormali di fT4 e TSH"

Da anni ho l'ipotiroidismo subclinico con valori normali di FT3 ed FT4, valore elevato di TSH, assenza di anticorpi e valore ecografico nella norma, per cui non ho mai iniziato la terapia ormonale sostitutiva, ma ho solo tenuto sotto controllo la situazione. Ultimamente dall'esame del sangue risulta che l' FT4 è 1,71 (valori di di riferimento 0,93-1,70) e TSH 6,89 (v.d.r. 0,270-4200). Cosa vuol dire? E cosa mi consiglia di fare?

Nel suo caso consiglio di ripetere il dosaggio del TSH e dell'FT4 in quanto il quadro biochimico attuale depone per una diagnosi di ipertiroidismo centrale cioè una iperfunzione ghiandolare che dipende da un'alterata funzione della ipofisi, che è la ghiandola che controlla la funzione tiroidea; essendo questa situazione molto rara, consiglio di ripetere i dosaggi ormonali in quanto il dosaggio dell'FT4 può essere talvolta oggetto di errore di laboratorio.


Ha risposto Guabello Gregorio

Gaubello1

Gregorio Guabello

Endocrinologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 2001, è dal 2006 specialista in Medicina Interna e, dal 2012, in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su