Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Valori anormali di fT4 e TSH"

Da anni ho l'ipotiroidismo subclinico con valori normali di FT3 ed FT4, valore elevato di TSH, assenza di anticorpi e valore ecografico nella norma, per cui non ho mai iniziato la terapia ormonale sostitutiva, ma ho solo tenuto sotto controllo la situazione. Ultimamente dall'esame del sangue risulta che l' FT4 è 1,71 (valori di di riferimento 0,93-1,70) e TSH 6,89 (v.d.r. 0,270-4200). Cosa vuol dire? E cosa mi consiglia di fare?

Nel suo caso consiglio di ripetere il dosaggio del TSH e dell'FT4 in quanto il quadro biochimico attuale depone per una diagnosi di ipertiroidismo centrale cioè una iperfunzione ghiandolare che dipende da un'alterata funzione della ipofisi, che è la ghiandola che controlla la funzione tiroidea; essendo questa situazione molto rara, consiglio di ripetere i dosaggi ormonali in quanto il dosaggio dell'FT4 può essere talvolta oggetto di errore di laboratorio.


Ha risposto Guabello Gregorio

Gaubello1

Gregorio Guabello

Endocrinologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 2001, è dal 2006 specialista in Medicina Interna e, dal 2012, in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo.

CHIEDI ALL'ESPERTO

Per poter scrivere ai nostri esperti devi essere un utente registrato.
Se non hai ancora effettuato la registrazione

Registrati


Se sei un utente già registrato effettua il login inserendo indirizzo e-mail e password

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al tuo medico o al tuo farmacista, oppure direttamente alla tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su