Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Trasmissione al pene di verruche delle mani "

Vorrei sapere se le verruche delle mani (che ho da diverso tempo e che andrò a fare bruciare con la crioterapia tra un mese) possono trasferirsi ai genitali? Le faccio questa domanda perché da qualche giorno mi sembra di vedere sull'asta del pene una piccola escrescenza tonda che assomiglia a quelle delle mani. È dunque possibile che l'abbia trasferita al pene tramite le mani se si tratta di verruca?

Innanzitutto bisogna essere certi che la lesione sia effettivamente verruca virale o condiloma che dir si voglia. Una trasmissione di questo tipo è rara, ma non impossibile; esiste poi la possibilità che si tratti di una neoformazione dovuta a un sottotipo di papillomavirus diverso da quello che ha interessato la mano. Infine bisogna considerare che anche il virus del mollusco contagioso produce escrescenze cutanee tondeggianti.


Ha risposto Garonzi Francesco

Garonzi

Francesco Garonzi

Dermatologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1976,presso l’università degli studi di Milano, consegue l'abilitazione all'esercizio della professione medica nel 1977. Consegue la specializzazione in Dermatologia e Venereologia presso l’Università degli Studi di Milano nel 1979.Da allora esercita la professione come specialista dermatologo.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su