Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Tiroidite di Hashimoto, ansia e depressione"

Un anno fa mi è stata diagnosticata la tiroidite di Hashimoto; da allora ho assunto sino ad oggi mezza compressa di levotiroxina sodica 25 mcg. Ora i valori del TSH stanno nuovamente aumentando, il medico di base mi consiglia di prendere una compressa intera. Soffro da alcuni anni di ansia e 6 mesi fa la depressione, probabilmente latente, si è acutizzata. Ho due bimbe piccole e sento la grande responsabilità nei loro confronti. Ho fatto una cura con escitalopram con buoni risultati. Ora ho sospeso l'antidepressivo: è legato all'aumento del TSH? E soprattutto, visto che non intendo più assumere l'antidepressivo, cosa può aiutarmi nel gestire la mia ansia e la leggera depressione che so di avere?

A mio giudizio il dosaggio di levotiroxina è un po' troppo basso, come testimoniato dall'aumento del TSH. Deve quindi farsi visitare dal suo medico curante per un aggiustamento del dosaggio. Come psicostimolante e tonificante psico-fisico può prendere il Ginseng come estratto secco titolato in ginsenosidi totali sotto forma di capsule. Il dosaggio medio va da 200 a 350 g al giorno, da prendere metà dose al mattino al risveglipo e metà dose nel primo pomeriggio.


Ha risposto Sannia Antonello

Sannia1

Antonello Sannia

Endocrinologo, docente di Fitoterapia

È docente al corso di perfezionamento in fitoterapia presso le Università di Siena e di Pavia, è membro della SIFIT (Società Italiana di Fitoterapia) e svolge la sua attività libero professionale in alcuni Centri Medici Specialistici in Piemonte.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su