RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Rimedi per la dermatite atopica"

Mio figlio ha 11 anni e ha la dermatite atopica da quando è nato. L'ha soltanto sulle guance con tante piccole bolle in rilievo chiare che a volte si arrossano. In questo periodo si sono molto accentuate. La pediatra dice che non possiamo far niente e mi ha consigliato una crema gel con vitamina E acetato. Secondo lei si può fare qualcosa?

La dermatite atopica è un problema fastidioso, ma non grave. Provoca prurito, sensazione di secchezza della cute, ma difficilmente ha complicanze, soprattutto nei ragazzi e negli adulti. È più frequente nei bambini piccoli, si riacutizza in adolescenza e pre-adolescenza e, nella maggior parte dei casi, scompare in età adulta. Quando permane si chiama eczema costituzionale. Può essere esacerbato dal caldo o dal freddo, da situazioni emozionalmente stressanti. Non c'è un vero rimedio: i consigli sono quelli di tenere la pelle sempre ben idratata con emollienti (non farmaci), evitare lavaggi troppo frequenti con sostanze schiumogene aggressive (meglio i detergenti oleati), indossare indumenti in cotone o lino a contatto con la pelle, non lana o fibre sintetiche. Se il prurito è molto intenso si possono usare antistaminici per bocca. La crema che le hanno con sigliato è a base di vitamina E, va benissimo, è un pronto soccorso dermatologico, grazie alle sue proprietà riepitelizzanti. In effetti molto altro non c'è da fare.


Ha risposto Battaglioli Marina

Battaglioli1

Marina Battaglioli

Pediatra e neonatologa

Specializzata in Pediatria Generale nel 1994 e in Neonatologia nel 1996, dal 2000 assume l’incarico a tempo indeterminato presso il reparto di Patologia Neonatale e Nido dell’Ospedale Buzzi, dove attualmente è Dirigente medico di 1° livello.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su