Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Proteine: quanto contano per lo sviluppo muscolare"

Vorrei diventare forte nelle trazioni, piegamenti e altri esercizi a corpo libero. Ora ho 15 anni, da quando ne ho 13 mi alleno, e lo faccio seriamente da 6 mesi. Nello sviluppo (12-14 anni) ho paura di aver mangiato poche proteine. Se così fosse ora la mia massa muscolare è scadente e rovinata? Mangiando tante proteine nell'età infantile fino alla fine dello sviluppo, si hanno vantaggi in futuro, oppure anche se uno inizia a 16 anni a mangiare parecchie proteine ed allenarsi ottiene gli stessi risultati?

Io non mi preoccuperei più di tanto, a 15 anni c’è tutto il tempo per cominciare ad adottare una dieta sana e uno stile di vita sano. Quello che invece deve preoccupare è la familiarità. In pratica se la tua costituzione familiare è muscolosa (padre, madre e fratelli) con l’allenamento e la dieta giusta, non solo con le proteine, si può ottenere molto. Però, bisogna tenere presente che la massa magra (ossa e muscoli) e la massa grassa (grasso) del corpo sono predestinate dalla nascita. Ovvero si nasce già con una massa muscolare definita che si può poi sviluppare e tenere sempre in forma. Altrimenti non c’è da farsi troppe illusioni. Comunque sia se desideri un fisico scolpito non c’è che affidarsi a un dietologo qualificato che saprà consigliarti una dieta adeguata alle tue esigenze e anche lo sport più adatto. Ma niente “fai da te”, specie alla tua età.


Ha risposto Gatti Patrizia Maria

Pgatti

Patrizia Maria Gatti

Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 1983 presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Milano si è Specializzata in Scienza dell’alimentazione (indirizzo dietetico) presso il medesimo Ateneo nel 1986. Nel 1994 ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Biochimica e la Specializzazione in Biochimica Clinica (indirizzo diagnostico) nel 1997

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su