Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Prodotti antiacne e superalcolici"

Utilizzando i medicinali antiacne a base di clindamicina, che mi sono stati prescritti dal dermatologo per curare l'acne, posso fare uso di superalcolici ogni tanto?

I prodotti da lei utilizzati sono per uso topico cioè l’assorbimento è cutaneo per cui non ci sono controindicazioni specifiche in merito all’assunzione di alcol. Mi preme sottolineare che per migliorare l'acne è vantaggioso un corretto funzionamento del fegato. L’alcol, in tal senso, potrebbe caricare quest’organo importante per la depurazione del suo organismo che potrebbe aiutare la sua pelle nel difficile compito di eliminazione delle scorie. Quando è al bar con i suoi amici prenda una bella tisana a base di tarassaco. È in controtendenza, ma il suo fegato le sorriderà. Beva acqua …molta.


Ha risposto Raimo Renato

Renato raimo

Renato Raimo

Farmacista perfezionato in Fitoterapia, Fitopreparatore

Dal 1992 è titolare di Farmacia. È esperto di Piante medicinali e Omeopatia ed è Fitopreparatore. Laureato alla facoltà di Farmacia dell’Università di Pisa, nel 1992 si perfeziona in Fitoterapia presso la scuola di Perfezionamento dell’Università degli studi di Siena.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su