Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Polpacci tesi e dolenti da sei anni"

Ho 34 anni e da circa 6 soffro sempre di polpacci tesi e dolenti, con a volte crampi notturni che prendono anche la pianta esterna del piede. Anche dopo una bella dormita la situazione non cambia. Alcune volte mi capita anche di avere come una fascia dura e a massaggiarla fa abbastanza male. Per 4 anni ho dato la colpa al lavoro pesante che facevo, poi al sovrappeso; ora son normopeso e corro un giorno si e uno no, mala tensione e il fastidio non cambiano.

Credo sia importante, se non determinante, a seguito di un dolore che si prolunga nel tempo sottoporsi a una visita specialistica ortopedica. A seguire, se necessario, l'esecuzione di esami specifici per definire con esattezza la diagnosi. Solo dopo che questa sia stata posta è possibile stabilire una strategia di trattamento mirata e capace di risolvere il problema.


Ha risposto Boccalandro Elena

Boccalandro

Elena Boccalandro

Terapista della Riabilitazione, Dottore in Osteopatia

Diplomata in Terapia della Riabilitazione nell’anno 1993/94 e Dottore in Osteopatia dal 1999, è regolarmente iscritta al Registro Osteopati Italiani. Dal 1994 lavora in qualità di libera professionista.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su