Pubblicità

Mi è venuto il colpo della strega, che posso fare?

La prima cosa da fare è cercare di distendersi e, se possibile, rimanere a riposo per 12/24 ore. In questa fase è bene mantenere la schiena al caldo, per evitare di peggiorare la contrattura muscolare e per sciogliere la tensione possono essere utili farmaci miorilassanti. Anche gli antidolorifici sono indicati, non soltanto per lenire il forte dolore, ma anche per impedire il circolo vizioso tra dolore e contrattura. In questi casi sono indicati antinfiammatori per uso topico, come per esempio i cerotti a lento rilascio di diclofenac. Una volta passata la fase acuta, è opportuno rimettersi in moto gradualmente, senza mai sforzare, per consentire alla muscolatura contratta di rilassarsi naturalmente. Scopri di più sui rimedi per il colpo della strega.

Nota per il visitatore

In questa “farmacia virtuale” si trovano le risposte ai quesiti più frequentemente posti dal pubblico ai farmacisti. La correttezza dei contenuti scientifici è validata dalla supervisione di un pool di farmacisti, coordinato dalla Dottoressa Susanna Trave.

Questo servizio ha puro scopo informativo e in nessun caso può costituire la prescrizione di un trattamento, né sostituire il rapporto diretto con il proprio medico curante o una visita specialistica. Per approfondire gli argomenti e per avere risposte mirate a risolvere i vostri specifici problemi si consiglia di chiedere al farmacista di fiducia.

L’allestimento di questa “farmacia virtuale” è realizzato, in ottica di category management, in collaborazione con Bayer Consumer Health.

Torna su