RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Mangiare poco fin dalla nascita"

Sono una ragazza di 29 anni. Fin dalla nascita mangio molto poco, infatti sono sottopeso, perché il mio stomaco non sopporta di mangiare normalmente: dopo aver mangiato 50 g di pasta mi sento già sazia: perché?  

Per prima cosa è bene sapere che non è detto che le persone sottopeso siano per forza malate. Superata la prima infanzia e l’adolescenza, che sono i periodi di massima crescita, a un certo punto, in genere verso i 25 anni, l’accrescimento in peso e in altezza si stabilizza fisiologicamente, almeno per quanto riguarda le ossa e i muscoli, cioè la massa magra. In altri termini, se lei ha sempre mangiato poco fin dalla nascita ed è arrivata in salute fino a 29 anni, non c’è motivo per angosciarsi. Viceversa, se lei ha dei disturbi recenti che le sembrano legati ai pasti o all'alimentazione (se per esempio alcuni cibi più di altri le danno dei problemi) è bene che ne parli al suo medico che potrà decidere se è il caso di sottoporla a qualche indagine. Tenendo ben presente che se i suoi genitori e i parenti stretti (fratelli o sorelle) sono tutti come lei, non è il caso di preoccuparsi.


Ha risposto Gatti Patrizia Maria

Pgatti

Patrizia Maria Gatti

Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 1983 presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Milano si è Specializzata in Scienza dell’alimentazione (indirizzo dietetico) presso il medesimo Ateneo nel 1986. Nel 1994 ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Biochimica e la Specializzazione in Biochimica Clinica (indirizzo diagnostico) nel 1997

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su