RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Mal di testa, quale legame con intolleranza al glutine"

Ho 47 anni e da anni soffro di mal di testa curato con topiramato e al bisogno almotriptan; tutti gli esami clinici che ho fatto (risonanza, tac, Rx, esami neurologici) sono negativi perciò ho deciso di fare una dieta senza glutine. Sono 3 mesi che non lo assumo e dagli esami del sangue mi è risultato un valore di 3 (su una scala 0,8-9,9). Secondo lei ora dovrei assumere glutine per alcuni giorni e poi rifare il test per vedere se c'è intolleranza?

La diagnosi di celiachia (intolleranza al glutine) non è solo l'esecuzione di un esame del sangue. Consulti il suo medico per un corretto iter diagnostico che le darà anche la tempistica per eseguire gli esami in base alla sua storia clinica.


Ha risposto D'Agostino Marco

Dagostino

Marco D'Agostino

Allergologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1995, è dal 1999 specialista in Allergologia e Immunologia Clinica e, dal 2007, in Igiene e Medicina Preventiva.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su