Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Mal di testa molto forte al mattino"

Alcune mattine, non sempre, mi sveglio con un mal di testa pulsante molto forte tanto che devo premere la fronte sul cuscino per trovare un lieve sollievo; la cosa strana è che alla fine, esasperata dal dolore, mi alzo bevo il caffè e il mal di testa scompare del tutto subito e senza lasciare traccia, a prescindere dal fatto che prenda o meno il caffè: è proprio appena mi metto in piedi che scompare. Ma il bello è che scompare in un secondo del tutto e non entro poco tempo, piano piano, non riesco a capire, da cosa puo essere dovuto?

Esiste un tipo di cefalea, detta ipnica, che si presenta di notte: si tratta di attacchi di dolore sordo che svegliano sistematicamente il paziente. Il dolore è solitamente di grado lieve-medio, ma attacchi di forte intensità sono stati segnalati nel 20% circa dei casi. Il dolore è bilaterale nei due terzi dei casi. Gli attacchi durano solitamente da 15 a 180 minuti, ma sono state segnalate anche durate maggiori. Varie segnalazioni suggeriscono l'efficacia della caffeina e del litio. È però necessario escludere la presenza di altre patologie (tramite visita neurologica).


Ha risposto Zilioli Angelo

Foto zilioli

Angelo Zilioli

Neurologo

Dal 1997 esercita presso il reparto di neurologia dell’Azienda Ospedaliera di Lodi. È responsabile dell’USS Stroke Unit. Si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Pavia, dove si è anche specializzato in Neurofisiopatologia.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su