Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Mal di testa notturno"

Buonasera, soffro di mal di testa piuttosto ricorrenti, ma che riesco a placare con un semplice analgesico da banco. Ma perché mi vengono degli attacchi anche in piena notte costringendomi a svegliarmi e a perdere il sonno? E da dove posso cominciare per fare qualche accertamento? Grazie.

Esiste un tipo di cefalea, detta cefalea ipnica, in cui il paziente viene svegliato durante la notte da attacchi di dolore sordo. Si manifesta unicamente durante il sonno e ha un esordio dopo i 50 anni. Deve essere differenziata da altre patologie neurologiche mediante esame clinico ed eventuali accertamenti strumentali, per poter essere adeguatamente curata. Le consiglio quindi di iniziare con una visita presso il Centro Cefalee a lei più vicino.


Ha risposto Zilioli Angelo

Foto zilioli

Angelo Zilioli

Neurologo

Dal 1997 esercita presso il reparto di neurologia dell’Azienda Ospedaliera di Lodi. È responsabile dell’USS Stroke Unit. Si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Pavia, dove si è anche specializzato in Neurofisiopatologia.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su