Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Intolleranza a lattosio e fruttosio"

Sono affetto da intolleranza al lattosio e da malassorbimento di fruttosio e, specie il secondo, mi rende la vita molto difficile con disagi alimentari pesanti. Vorrei sapere se la somministrazione di inulina può giovarmi o, al contrario, è controindicata, e se (a parte le limitazioni alimentari) esiste qualche aiuto per migliorare e rendere completa l'alimentazione quotidiana.

L'inulina ha scarse possibilità di successo in un caso come il suo, anzi potrebbe aumentare il meteorismo e il senso di gonfiore addominale. Le consiglio di rivolgersi a una brava dietista per farsi consigliare una dieta priva di lattosio, ma il più varia possibile.


Ha risposto Sannia Antonello

Sannia1

Antonello Sannia

Endocrinologo, docente di Fitoterapia

È docente al corso di perfezionamento in fitoterapia presso le Università di Siena e di Pavia, è membro della SIFIT (Società Italiana di Fitoterapia) e svolge la sua attività libero professionale in alcuni Centri Medici Specialistici in Piemonte.

CHIEDI ALL'ESPERTO

Per poter scrivere ai nostri esperti devi essere un utente registrato.
Se non hai ancora effettuato la registrazione

Registrati


Se sei un utente già registrato effettua il login inserendo indirizzo e-mail e password

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al tuo medico o al tuo farmacista, oppure direttamente alla tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su