Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Informazioni sulla colposcopia"

In seguito a un thin-prep mi è stata diagnosticata un'alterazione cellulare associata ad HPV. Tra un mese mi sottoporrò a una colposcopia. Vorrei sapere in cosa consiste questo tipo di esame, se nell'immediato mi verrà detto di che ceppo si tratti e dei metodi di asportazione dell'infenzione.

La colposcopia è un esame di seconda istanza, solitamente eseguito dopo un PAP test atipico. Con uno strumento simile a un microscopio si osserva attentamente il collo dell'utero. Si possono così studiare eventuali lesioni, valutandone il tipo e l'estensione. Se è il caso, si possono anche effettuare delle biopsie su cui fare un esame istologico. Durante l'esame possono essere effettuati anche appositi prelievi per individuare esattamente il tipo o i tipi di HPV incriminato/i. Il risultato questi esami sarà successivamente comunicato alla donna, con la quale verranno discussi gli eventuali provvedimenti del caso se necessari.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su