RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Infiammaziine del vago, cause e conseguenze"

L'infiammazione del nervo vago da che cosa è dovuta? E può diventare pericolosa se non curata?

La lesione unilaterale completa del nervo Vago provoca disturbi della motilità del palato, della faringe e della laringe: può quindi comparire disfonia, disfagia e disartria (disturbi della voce, della deglutizione e della parola). La voce si presenta quindi come flebile e rauca. La corda vocale è immobile. A ciò si aggiungono disturbi vegetativi: tachicardia e aritmie. Le lesioni di tale nervo si osservano nelle meningiti basali (spesso da TBC), nei tumori dell'angolo ponto-cerebellare, negli aneurismi dell'arteria basilare, nelle fratture della base, nelle carcinomatosi meningee e infine in tutti i tumori del collo.


Ha risposto Zilioli Angelo

Foto zilioli

Angelo Zilioli

Neurologo

Dal 1997 esercita presso il reparto di neurologia dell’Azienda Ospedaliera di Lodi. È responsabile dell’USS Stroke Unit. Si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Pavia, dove si è anche specializzato in Neurofisiopatologia.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su