Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Guaranà o ginseng"

Ho 35 anni ed è un periodo che mi sento stanco ed estremamente distratto, non rendo in ufficio e quando arrivo a casa non ho più voglia di fare niente e mi siedo davanti alla televisione, senza neppure guardarla. Mi è stato consigliato il guaranà: secondo lei può essere una soluzione? Per quanto tempo devo prenderlo prima che gli effetti si facciano sentire?

Più che il Guaranà le consiglio di prendere il Ginseng sotto forma di estratto secco titolato in ginsenosidi totali minimo 12%, alla dose di 150-200 mg al mattino al risveglio e 150-200 mg nel primo pomeriggio. Il Ginseng è un ottimo tonico psico-fisico. Faccia la cura a cicli di 2 mesi intervallati da 15 giorni di sospensione.






Ha risposto Sannia Antonello

Sannia1

Antonello Sannia

Endocrinologo, docente di Fitoterapia

È docente al corso di perfezionamento in fitoterapia presso le Università di Siena e di Pavia, è membro della SIFIT (Società Italiana di Fitoterapia) e svolge la sua attività libero professionale in alcuni Centri Medici Specialistici in Piemonte.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su