Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Gengive gonfie da oltre un mese"

Sono un uomo di 40 anni ed è circa un mese e mezzo che ho le gengive gonfie, in genere non dolenti, a volte solo in determinati punti. Di solito sono solo quelle dell'arcata inferiore, ma spesso ho anche del gonfiore sotto al palato. Lavo i denti regolarmente e passo il filo interdentale. Sono stato dal mio dentista che in una settimana mi ha fatto due pulizie dei denti molto approfondite e mi ha detto che forse questo gonfiore dipendeva dal fatto che che ho smesso di fumare. Per 15 giorni ho usato un gel a base di clorexidina (quando uso quel gel le gengive si gonfiano, ma il mio dentista mi ha detto che era normale). Non so più che fare.

Non condivido troppo la risposta che le ha dato il suo dentista, ovvero penso che lo smettere di fumare non possa fare che bene e che non faccia gonfiare le gengive; le possibili cause della sua sintomatologia possono essere trovate in alcune malattie comuni quali l’influenza o le cosiddette malattie esantemantiche (morbillo ecc.) o, ancora, è possibile che virus herpes diano questi sintomi. Esagerare con la clorexidina non è una buona idea. Oltre tutto macchia i denti.


Ha risposto Pedone Maurizio

Pedone

Maurizio Pedone

Odontoiatra

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1985 con 110 e lode presso l’Università degli Studi di Firenze, consegue poi la specializzazione in Odontostomatologia e protesi dentale nel 1992 presso l'Università degli Studi di Roma “La Sapienza” con il massimo dei voti. Dal 1985 al 1999 è Ufficiale Medico presso l'Aeronautica Militare.

Torna su