Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Freddo e prurito intenso"

Vorrei, se possibile, delucidazioni riguardanti alcune sintomatologie che dall'inverno scorso coinvolgono mia moglie. Nello specifico, le succede che alla minima sensazione di freddo inizia ad avvertire un intenso prurito diffuso in tutto il corpo che scompare nel momento in cui cessa il freddo. Pochi giorni fa, al mare, dopo essere entrata in acqua per un breve bagno non solo si è scatenato il prurito, ma la pelle si è letteralmente sollevata. Come è possibile?

In alcuni soggetti, per ragioni sconosciute, si può verificare una massiccia liberazione di istamina con una semplice variazione della temperatura ambiente. Prurito, accompagnato o meno da modificazioni cutanee o eruzioni pomfoidi, ne sono la conseguenza. Questa reattività cutanea non è permanente: può verificarsi in certe situazioni e in un arco di tempo assai variabile. È necessaria una visita dermatologica per confermare l'ipotesi di orticaria da freddo. Accertata la diagnosi si può valutare l'opportunità di intervenire a livello alimentare, evitando o riducendo cibi a elevato contenuto istaminico o liberatori di istamina.


Ha risposto Garonzi Francesco

Garonzi

Francesco Garonzi

Dermatologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1976,presso l’università degli studi di Milano, consegue l'abilitazione all'esercizio della professione medica nel 1977. Consegue la specializzazione in Dermatologia e Venereologia presso l’Università degli Studi di Milano nel 1979.Da allora esercita la professione come specialista dermatologo.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su