Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Forte allergia ai pollini e gravidanza, cure"

Sono alla 14a settimana di gravidanza e soffro di una forma molto pesante di allergia ai pollini. I test hanno dato risultato positivo (+++) per tutti i pollini compresi nel periodo da aprile a ottobre. I miei classici sintomi sono: prurito al naso, starnuti, prurito alla gola e alla bocca, naso che cola. Tutti i giorni prendevo una compressa ebastina e a volte anche due al giorno. Purtroppo adesso non so come regolarmi: il mio ginecologo mi ha detto che sarebbe il caso di non assumere farmaci. Vorrei chiedere a lei se esiste qualche farmaco anche spray che possa alleviare il mio problema.

In gravidanza tutte le terapia devono essere valutate attentamente in funzione dei vantaggi e svantaggi che possono dare. Pertanto è opportuno che un allergologo valuti il suo caso e dopo un'attenta visita discuta con Lei quale antistaminico e\o spray nasale prescriverle.


Ha risposto D'Agostino Marco

Dagostino

Marco D'Agostino

Allergologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1995, è dal 1999 specialista in Allergologia e Immunologia Clinica e, dal 2007, in Igiene e Medicina Preventiva.

CHIEDI ALL'ESPERTO

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su