Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Filamenti bianchi nelle feci"

Ho trovato nelle feci alcuni filamenti bianchi (il più lungo di 5 cm): ho il timore fossero dovuti alla presenza di parassiti intestinali. Vorrei alcune informazioni a riguardo.

La presenza di filamenti bianchi nelle feci è significativa di parassiti intestinali, verosimilmente ossiuriasi (Enterobius vermicularis). Si tratta di un’infestazione relativamente innocua, che di solito è accompagnata da prurito perianale soprattutto nelle ore notturne; a volte è presente anche dolore addominale e alterazioni dell’alvo. La diagnosi di ossiuriasi si basa su un semplice esame, chiamato “scotch test” che consiste nell’appoggiare una sottile striscia di carta adesiva sull’apertura anale, questa operazione andrà eseguita al mattino, prima dell’evacuazione e del successivo lavaggio, le uova del parassita rimaste adese alla parete collosa dello scotch verranno poi facilmente identificate all’esame microscopico.


Ha risposto Mazzocchi Samanta

Samanta mazzocchi

Samanta Mazzocchi

Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 2002 presso l’Università degli Studi di Pavia. Ha conseguito nel 2008 il diploma di Specializzazione in "Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva". Dal 2013 è dirigente medico presso l’Azienda Ospedaliere di Piacenza all’Ospedale di Castel San Giovanni e, in qualità di Medico Gastroenterologo, si occupa dell’ambulatorio di gastroenterologia e di endoscopia digestiva.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su