Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Fibrillazioni e attività fisica"

Gent.mo Dottore, ho 57 anni, ho avuto un episodio di fibrillazione atriale rientrata con farmaci presso il pronto soccorso. Le chiedo se posso curare l'orto che sto per comprare.

Certamente può curare l'orto, basta che sia fatto nelle ore non calde della giornata e con buon senso. Un unico episodio di fibrillazione atriale (FA) non rappresenta alcun problema per la moderata attività fisica, vanno comunque indagati bene gli eventuali motivi della FA; quindi eseguire controllo cardiologico con visita, ecg, ecocardiografia per escludere patologie valvolari, e controllo degli esami tirodei. Se non ci sono recidive è sufficiente eseguire due controlli seriati nei prossimi mesi e poi basta. Naturalmente tutto questo è valido se non ci sono cardiopatie di base già note; la FA spesso è idiopatica ossia senza patologia cardiaca organica documentabile. Se vi sono recidive contattare il cardiologo per eventuale profilassi antiaritmica e anticoagulante.


Ha risposto Panciroli Claudio

Panciroli

Claudio Panciroli

Cardiologo

Dal 1985 esercita la professione presso l’Azienda Ospedaliera della Provincia di Lodi, in USS Interdipartimentale di Emodinamica di cui è responsabile e in USC di Cardiologia e, privatamente, in ambulatorio.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su