RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Faringite streptococcica, diagnosi nei bambini"

Mia figlia di 26 mesi ha avuto febbre a 39, portata al pronto soccorso le è stato fatto un tampone faringeo con risultato positivo: faringite streptococcica. È vero che a quell'età quella diagnosi è impossibile?

Il tampone positivo per streptococco è una diagnosi certa, difficilmente sbaglia. Ventisei mesi non sono affatto insoliti per una faringite streptococcica. È prima dei 12 mesi che è difficile, ma non impossibile, incontrarla. Lo streptococco ha la massima diffusione nei bambini in età prescolare e scolare (3-10 anni), periodo in cui le tonsille sono anche più recettive; nelle altre età è comunque presente, anche se con minor frequenza.


Ha risposto Battaglioli Marina

Battaglioli1

Marina Battaglioli

Pediatra e neonatologa

Specializzata in Pediatria Generale nel 1994 e in Neonatologia nel 1996, dal 2000 assume l’incarico a tempo indeterminato presso il reparto di Patologia Neonatale e Nido dell’Ospedale Buzzi, dove attualmente è Dirigente medico di 1° livello.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su