Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Faringite streptococcica, diagnosi nei bambini"

Mia figlia di 26 mesi ha avuto febbre a 39, portata al pronto soccorso le è stato fatto un tampone faringeo con risultato positivo: faringite streptococcica. È vero che a quell'età quella diagnosi è impossibile?

Il tampone positivo per streptococco è una diagnosi certa, difficilmente sbaglia. Ventisei mesi non sono affatto insoliti per una faringite streptococcica. È prima dei 12 mesi che è difficile, ma non impossibile, incontrarla. Lo streptococco ha la massima diffusione nei bambini in età prescolare e scolare (3-10 anni), periodo in cui le tonsille sono anche più recettive; nelle altre età è comunque presente, anche se con minor frequenza.


Ha risposto Battaglioli Marina

Battaglioli1

Marina Battaglioli

Pediatra e neonatologa

Specializzata in Pediatria Generale nel 1994 e in Neonatologia nel 1996, dal 2000 assume l’incarico a tempo indeterminato presso il reparto di Patologia Neonatale e Nido dell’Ospedale Buzzi, dove attualmente è Dirigente medico di 1° livello.

CHIEDI ALL'ESPERTO

Per poter scrivere ai nostri esperti devi essere un utente registrato.
Se non hai ancora effettuato la registrazione

Registrati


Se sei un utente già registrato effettua il login inserendo indirizzo e-mail e password

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al tuo medico o al tuo farmacista, oppure direttamente alla tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su