RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Emorroidi e sanguinamento"

È possibile che un paziente che soffre di emorroidi abbia emorragia senza evacuare o può trattarsi di poliposi?

Le emorroidi congeste si possono manifestare con dolore e, se complicate, con sanguinamento rettale di colore rosso vivo, modesto o copioso a seconda della gravità; in alcuni casi può anche causare anemizzazione acuta, ovvero una perdita di emoglobina improvvisa evidente agli esami ematologici. Invece, in caso di anemia cronica, ovvero di perdita costante nel tempo in assenza di evidenti perdite di sangue, le cause possono essere molteplici tra le quali anche lo stillicidio in corso di emorroidi non complicate. In questo caso, l’anemia va indagata con esami più approfonditi dopo visita specialistica.


Ha risposto Mazzocchi Samanta

Samanta mazzocchi

Samanta Mazzocchi

Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 2002 presso l’Università degli Studi di Pavia. Ha conseguito nel 2008 il diploma di Specializzazione in "Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva". Dal 2013 è dirigente medico presso l’Azienda Ospedaliere di Piacenza all’Ospedale di Castel San Giovanni e, in qualità di Medico Gastroenterologo, si occupa dell’ambulatorio di gastroenterologia e di endoscopia digestiva.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su