RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Dolore a livello dell'ultima costa e dispnea"

Sono un ragazzo di 21 anni. Da circa 3 mesi ho un dolore da pressione sulla schiena a livello dell'ultima costola destra, raucedine ogni qual volta mi corico e affaticamento anche a fare brevi tratti (per esempio a fare le scale). Premetto che non sono una persona particolarmente sportiva. Mi premeva escludere patologie polmonari ed eventuali manifestazioni neoplastiche (anche se conosco le basse probabilità che si manifestino alla mia età). Che esami posso fare?

Il dolore toracico in genere quando è ben localizzato è dovuto a un problema traumatico, se poi lo localizza a livello della costa è bene che faccia un Rx emicostato dx e un Rx torace + laterale destro per iniziare. Inoltre la dispnea non è mai un sintomo da sottovalutare perchè se ha dolore e dispnea potrebbero esserci anche problemi legati alla coagulazioni, quali l'embolia polmonare. In ogni caso le consiglio comunque di fare una visita specialistica pneumologica in modo da inquadrare bene i suoi due problemi e capire se hanno la stessa causa.


Ha risposto Tursi Francesco

Tursi

Francesco Tursi

Pneumologo

Dal 2005 è Dirigente medico presso l’UO di Pneumologia dell’Ospedale Maggiore di Lodi. È dal 2002 Segretario dell’Associazione Italiana per lo Studio della Tosse (A.I.S.T.) e dal 2009 Presidente dell’ALOR onlus (associazione lodigiana di ossigenoterapia riabilitativa).

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Attenzione: Il servizio "Chiedi all'esperto" sarà sospeso dal 1 Agosto 2017 fino al 31 Agosto 2017.
I quesiti inviati durante questo periodo potranno essere inoltrati ai nostri consulenti dopo la pausa estiva.

Torna su