Pubblicità

Per dimagrire la dieta non basta

Vuoi perdere peso? Le attenzioni alimentari non sempre sono sufficienti.

Ico tempolettura 4d4ceff10709fc567a3b0d04cf7fe5fe311c0b603cdcdde16d5fa93daf9467a7 Tempo di lettura: 6 minuti
dieta dimagrire sport

Per perdere peso e mantenere la linea conquistata è necessario mangiare con gusto, fare un po’ di attività fisica, ridere e fare l’amore.

In forma senza stress, è questo il nuovo obiettivo da raggiungere. Uno studio dell’Oregon Health & Science University ha infatti rilevato che la deprivazione alimentare non solo non produce significativo dimagrimento ma si accompagna a una riduzione dell’attività fisica.

La ricerca è stata condotta su alcune scimmie femmine alle quali è stato decurtato il 30% dell’introito calorico quotidiano per 4 settimane: non sono dimagrite e hanno abbassato i loro consueti standard di attività.

Ed è questa la risposta dell’organismo alle diete in genere: il metabolismo basale rallenta per sopperire alla ridotta introduzione di energia bruciando meno calorie.

A ciascuno il suo

Allora, quale stile a tavola scegliere? Il proprio. Per non ingrassare e per rimanere in linea va sì rispettata la piramide alimentare (carboidrati, verdura, frutta, poche proteine, pochissimi grassi) ma tenendo conto dei gusti personali.

Pubblicità

Le ragioni? Quattro, fondamentali

  1. È molto difficile resistere a lungo a privazioni e restrizioni di cibi particolarmente amati.
  2. Rinunciare a ciò che piace influisce in modo negativo sull’umore.
  3. Una dieta troppo rigida rischia di isolare anche a livello sociale: per non incorrere in tentazioni si finisce col rifiutare inviti e serate.
  4. I sostitutivi del pasto (barrette, beveroni, ecc.) possono venir letti dal nostro cervello come semplici snack, con la spiacevole conseguenza di avvertire, a breve distanza di tempo, un urgente bisogno di un piatto di spaghetti.

Via libera, allora, a un’alimentazione equilibrata e variata. Secondo i dettami degli scienziati dell’Oregon, non è necessario escludere alcun alimento, basta ridurre le porzioni per ottenere buoni risultati. Concessa anche qualche “trasgressione”. Ma va vissuta senza sensi di colpa e stress, pena il calo dell’autostima, ben più ardua da recuperare rispetto a un paio di chili da smaltire.

Qualche piccolo accorgimento

  • Il piccante brucia. Pepe nero e peperoncino contengono una sostanza che contribuisce a bruciare un certo numero di calorie assunte nel pasto. Un giro di pepe su carne, pesce e verdure, un tocco di peperoncino nei sughi.
  • A colazione, scegliere gallette di riso o mais, pane azzimo e farinacei senza lievito: in breve tempo la pancia sarà meno gonfia.
  • Sempre valido il consiglio di bere almeno un litro e mezzo d’acqua al giorno. Ottimo il tè verde.

Scegliere il movimento giusto

Sport a tutti i costi? No grazie. Per essere in forma e stare bene con se stessi non è necessario sfiancarsi in palestra. Se l’attività fisica organizzata non piace, basta cogliere ogni occasione per fare un po’ di movimento.

Così, non trovare mai parcheggio sotto l’ufficio non sarà più motivo di stress ma la chance per camminare un po’ di più. Qualcuno si è preso la briga di calcolare quanti passi al giorno sarebbe necessario fare per mantenersi in linea e perdere peso: 14.000.

Quindi, dimenticate ascensore e scale mobili e prendete la bicicletta ogni volta che potete per fare piccole spese o commissioni. 20 minuti di movimento a giorni alterni sono sufficienti affinché tutto l’organismo ne tragga beneficio.

Accumuli sgraditi

Quando il sovrappeso non è eccessivo ma il grasso va a depositarsi in alcune zone del corpo, oltre a un’alimentazione corretta e all’attività fisica, utile a tutti, si può pensare di ricorrere a prodotti per l’estetica o massaggi.

  • Alcune creme hanno un effetto ipertermico: sulla zona da trattare (pancia, glutei, cosce…) favoriscono la circolazione e quindi il flusso del sangue. In questo modo, potrebbero favorire lo smaltimento del grasso localizzato.
  • I massaggi più indicati sono quelli drenanti, che permettono l’eliminazione dei liquidi e delle tossine. In genere, comunque, un buon massaggio in sé stimola la circolazione ematica.

Sesso, risate e rock and roll

Una bella risata piena coinvolge tutto il corpo e riattiva la circolazione, ballare, si sa, scolpisce e tonifica. Il sesso? Secondo la pop star Robbie Williams è questo il segreto della sua linea ritrovata.

Un incontro erotico della durata di circa 10 minuti, fa smaltire 200 calorie circa. Ma, si avverte, dev’esserci coinvolgimento e soddisfazione. Diversamente, il rischio è di alzarsi dal letto e buttarsi sul cioccolato.

Shamiran Zadnich

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Carboidrati: alimenti, cosa sono e a cosa servono

CHIEDI ALL'ESPERTO

Hai bisogno di un consiglio? Un team di esperti è a tua disposizione per consulti online gratuiti e anonimi. Chiedi ai nostri esperti per avere risposte sulla tua salute. Le domande saranno pubblicate in forma anonima. Per inviare le tue domande registrati o effettua il login qui .

Pgatti Patrizia Maria Gatti
Specialista in Scienza dell’Alimentazione

CONSULTA IL TEAM DI ESPERTI

VIDEO

Sport: in estate è la stagione ideale, ma...

Albertomartina

Un po' di attività fisica fa sempre bene, ma è con la bella stagione che viene voglia di muoversi. Per sapere come comportarti ascolta l'intervista ad Alberto Martina

LEGGI TUTTO
CONSULTA L’ARCHIVIO DI DIETA
Torna su