Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Dermatite seborroica del lattante: le cure"

Ho una bimba di 6 settimane che ha la dermatite seborroica: come posso curarla evitando la crema cortisonica?

La crosta lattea, o dermatite seborroica del lattante, insorge tra i 30 e i 40 giorni di vita e tende in genere a scomparire da sola intorno ai 3 mesi. Le creme a base di cortisone o di altri antinfiammatori vengono di solito prescritte nelle forme persistenti dopo i 3 mesi. Non è un disturbo grave, è però un po' fastidioso, perché provoca prurito. Sono utili gli emollienti, a base di olio di mandorle o di vaselina, da passare con delicatezza sulle parti interessate. Si possono togliere le squame poco alla volta, sempre con l'aiuto degli emollienti e di un batuffolo di cotone o di un pettinino fitto per il cuoio capelluto. È utile anche tenere corte le unghie per evitare graffi che il piccino può provocare nel tentativo di grattarsi. Le forme che persistono vanno fatte valutare dal pediatra perché potrebbero essere dermatiti d'altra origine.


Ha risposto Battaglioli Marina

Battaglioli1

Marina Battaglioli

Pediatra e neonatologa

Specializzata in Pediatria Generale nel 1994 e in Neonatologia nel 1996, dal 2000 assume l’incarico a tempo indeterminato presso il reparto di Patologia Neonatale e Nido dell’Ospedale Buzzi, dove attualmente è Dirigente medico di 1° livello.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su