Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Consigli alimentari per il diabete"

Mio suocero, diabetico, non riesce ad abbasare la clicemia che è arrivata a 500! Cosa consiglia per l'alimentazione?

Posto che suo suocero, come tutte le persone diabetiche, deve sempre seguire una dieta prescritta dallo specialista diabetologo e/o dietologo in accordo col suo medico curante, io posso solo elencare gli alimenti consigliati per i diabetici, ma le quantità vanno decise in base a peso, altezza, attività fisica, quadro complessivo metabolico (glicemia, emoglobina glicata, quadro lipidico, funzionalità renale, funzionalità epatica, esame urine) e allo stato generale di salute, diabete a parte (eventuale presenza di rischio cardiovascolare, ipertensione arteriosa, neuropatia diabetica, retinopatia diabetica). Detto ciò, ecco un elenco sintetico degli alimenti concessi: latte scremato e yogurt magro tutti giorni, formaggi freschi non grassi solo 2 volte la settimana come secondo, carne rossa magra 1 volta la settimana, carni di pesce almeno 3 volte la settimana e carni bianche pure. Legumi 1 volta la settimana. Prosciutto crudo o cotto magro e bresaola 1-2 volte la settimana come secondo. Uova 2 alla settimana. Verdura e frutta fresca di stagione tutti i giorni, almeno 2 porzioni al giorno. Olio extravergine di oliva 3 o 4 cucchiai al giorno da utilizzare a crudo. Pane e pasta anche tutti i giorni in base al peso corporeo. Poco sale. 3 o 4 caffè al giorno al massimo. Quello che non è in questo elenco è da evitare.


Ha risposto Gatti Patrizia Maria

Pgatti

Patrizia Maria Gatti

Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 1983 presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Milano si è Specializzata in Scienza dell’alimentazione (indirizzo dietetico) presso il medesimo Ateneo nel 1986. Nel 1994 ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Biochimica e la Specializzazione in Biochimica Clinica (indirizzo diagnostico) nel 1997

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su