Pubblicità

Body building

Il body building è letteralmente la “costruzione del fisico”, ossia l’intervento volto a sviluppare la massa muscolare. Ecco quali sono i canoni e i metodi per ottenerli.

Ico tempolettura 4d4ceff10709fc567a3b0d04cf7fe5fe311c0b603cdcdde16d5fa93daf9467a7 Tempo di lettura: 3 minuti
Body building vantaggi

Che cos’è

Il body building è letteralmente la “costruzione del fisico”, ossia l’intervento volto a sviluppare la massa muscolare secondo criteri di bellezza propri di questa disciplina, che prevedono un accrescimento dei muscoli decisamente superiore rispetto alla norma.

A che cosa serve

Il fine di questa trasformazione corporea non è lo sviluppo della forza fisica ma esclusivamente il raggiungimento di fini estetici, ossia la “bellezza” secondo i canoni del body building.

L’accrescimento muscolare può essere perseguito anche per fini agonistici, ossia con lo scopo di partecipare alle competizioni nazionali e internazionali organizzate dalle diverse associazioni che regolano la disciplina; in queste competizioni il body builder viene giudicato per le proporzioni, l’armonia e la simmetria che lo sviluppo muscolare ha dato al suo corpo.

Come si pratica

L’accrescimento muscolare è ottenuto praticando costantemente faticosi esercizi fisici e seguendo una dieta mirata.

Gli esercizi comportano generalmente sforzi brevi e intensi e sono svolti con carichi (come pesi, bilancieri e specifici macchinari), da spingere o sollevare.

L’allenamento si diversifica sulla base dell’entità del carico, del numero di ripetizioni dell’esercizio, dell’intensità con cui si sollecita un certo gruppo muscolare e anche della durata del tempo di risposo riservato a un determinato gruppo di muscoli in modo che possa rigenerarsi e sviluppare una massa maggiore.

La dieta è basata generalmente sul consumo di numerosi pasti nell’arco della giornata e sulla preferenza per alimenti ricchi di proteine come carne, uova, latte e pesce. Sono consumati spesso anche alimenti ricchi di carboidrati come riso e pasta per restituire all’organismo le energie spese.

Chi può praticarlo

Il body building è una disciplina che richiede un allenamento costante con il quale si cerca di portare i muscoli al massimo sforzo che possono sopportare; per questo è adatto solo a chi non ha patologie muscolari, cardiache o fisiche in generale.

È quindi sconsigliato nell’età dello sviluppo per evitare una stimolazione della muscolatura troppo consistente e un’eccessiva riduzione della massa grassa.

Controindicazioni

Per lungo tempo, e in particolare negli anni ’80, nel mondo del body building è stata tollerata l’assunzione di sostanze che favoriscono lo sviluppo della massa muscolare ma che, nelle dosi in cui spesso erano assunte, possono dare luogo a disturbi e scompensi metabolici anche gravi.

In particolare si è verificato un vasto uso di steroidi anabolizzanti che, avendo un’azione simile all’ormone maschile testosterone, incrementavano la massa muscolare.

Oggi è noto che l’abuso di queste sostanze può causare scompensi metabolici e infertilità negli uomini e fenomeni di mascolinizzazione, con irregolarità nel ciclo mestruale e riduzione del seno, nelle donne.

VIDEO

Sport: verità scientifiche e leggende metropolitane

Sport leggende e verita

Riduce la pressione? Fa venire il mal di testa? Giuseppe Marini, medico dello sport, svela che cosa c'è di vero sulle tante leggende metropolitane.

LEGGI TUTTO
CONSULTA L’ARCHIVIO DI SALUTE E BENESSERE
Torna su