RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Blocco di branca sinistra incompleto"

Sono una donna di 31 anni e vorrei chiederLe informazioni in merito al blocco di branca sinistra incompleto che mi è stato diagnosticato a seguito di elettrocardiogramma in pronto soccorso qualche mese fa. Il mio medico curante mi ha consigliato una visita cardiologica per precauzione, potrebbe dirmi qualcosa di più preciso su tale riscontro?

Sono d'accordo con il suo medico, faccia una visita cardiologica e poi un ecocardiogramma e un Holter ecg. Il blocco di branca sinistra è una alterazione del sitema di conduzione (impianto elettrico del cuore) a livello delle branche di biforcazione nel ventricolo sinistro. Alla sua età conviene controllare bene la eventuale causa di tale alterazione. Si informi se c'è famigliarità per malattie cardiache (es. cardiomiopatie dilatative o parenti con impianto di pace marker), oppure se ha avuto recentemente una influenza prolungata con sensazione di stanchezza esagerata. I controlli ecografici e Holter servono a vedere la funzionalità globale del cuore e se vi sono aritmie particolari. E poi eventualmente si affidi a un centro di aritmologia che le consiglierà il suo medico per fare controlli nel tempo.


Ha risposto Panciroli Claudio

Panciroli

Claudio Panciroli

Cardiologo

Dal 1985 esercita la professione presso l’Azienda Ospedaliera della Provincia di Lodi, in USS Interdipartimentale di Emodinamica di cui è responsabile e in USC di Cardiologia e, privatamente, in ambulatorio.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su