RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Agenti fisici e agenti chimici nelle creme solari"

Vorrei sapere una buona crema solare protettiva cosa dovrebbe contenere. So che zinco e titanio sono agenti fisici protettivi. Tra gli agenti chimici protettivi qual è il più dannoso? L'octocrylene cos'è?

L'octocrylene è una sostanza usata come filtrante dei raggi ultravioletti UVA e UVB; tuttavia, dato che non copre completamente le lunghezze d'onda di queste radiazioni, viene spesso associato ad altri filtri. Si sono poi verificati alcuni casi di fotosensibilizzazione, per cui l'entusiasmo verso questa sostanza è un po' diminuito. Alcuni filtri chimici, assorbendo gli UV si trasformano in composti potenzialmente pericolosi, per cui non vengono più usati nelle formulazioni dei prodotti solari di qualità. Gli schermi fisici come l'ossido di Zinco o il biossido di Titanio riflettono semplicemente i raggi solari senza subire trasformazioni e sono quindi più sicuri.


Ha risposto Garonzi Francesco

Garonzi

Francesco Garonzi

Dermatologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1976,presso l’università degli studi di Milano, consegue l'abilitazione all'esercizio della professione medica nel 1977. Consegue la specializzazione in Dermatologia e Venereologia presso l’Università degli Studi di Milano nel 1979.Da allora esercita la professione come specialista dermatologo.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su