Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Vitamine: aiutano gli allergici?"

Mi è stato riferito che una cospicua assunzione di vitamina C, specialmente se accompagnata da omega 3 e fermenti lattici, in molti pazienti può attenuare notevolmente i sintomi della rinite allergica dovuta a pollini. Questa informazione ha basi scientifiche? In caso positivo, potrebbero esistere controindicazioni? In generale l'assunzione di vitamine ha qualche legame (positivo o negativo) con i sintomi della rinite allergica?

Le vitamine, gli omega-3 e i fermenti lattici purtroppo a oggi non hanno mostrato evidenze di modificare l'evoluzione della malattia allergica significativamente. Resta indubbio che un corretto ed equilibrato apporto di vitamine, omega 3 e fermenti possa giovare globalmente allo stato di salute, allergia compresa.


Ha risposto D'Agostino Marco

Dagostino

Marco D'Agostino

Allergologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1995, è dal 1999 specialista in Allergologia e Immunologia Clinica e, dal 2007, in Igiene e Medicina Preventiva.

CHIEDI ALL'ESPERTO

Per poter scrivere ai nostri esperti devi essere un utente registrato.
Se non hai ancora effettuato la registrazione

Registrati


Se sei un utente già registrato effettua il login inserendo indirizzo e-mail e password

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al tuo medico o al tuo farmacista, oppure direttamente alla tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su