Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Visibilità del sacco vitellino in ecografia"

Vorrei sapere dopo quante settimane dal concepimento risulta visibile il sacco vitellino; inoltre la visibilità della sola camera gestazionale a poche settimane dal concepimento può essere un segnale "negativo"? Mi riferisco all'uovo chiaro.

A 4 settimane di gravidanza (cioè a 2 settimane dal concepimento) si può cominciare a vedere il sacco gestazionale, che solitamente aumenta di circa 1,2 mm al giorno. Quando arriva a 10 mm diventa visibile il sacco vitellino, che poi regredisce. Dopo 6 settimane (cioè a 4 settimane dal concepimento) può comparire l'embrione con il battito cardiaco (BCF: battito cardiaco fetale). L'uovo chiaro è espressione di una gravidanza senza embrione, un tipo di aborto, che deve possibilmente essere confermato almeno da una ulteriore ecografia.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su