RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Verruche piane sulla palpebra"

Un mese fa il dermatologo mi ha diagnosticato delle verruche piane sulla palpebra e mi ha prescritto una crema contro l'eccessivo ispessimento e le escrescenze cutanee e delle bustine per le difese immunitarie. A distanza di un mese il problema non si è risolto, anzi ora ho la parte intorno alle verruche rossa. Il dottore vuol provare la crioterapia. Io ho paura per il viso. Che cosa consiglierebbe lei?

I trattamenti locali delle verruche non hanno una efficacia sicura: se a distanza di un mese non funzionano sarebbe opportuno cambiare terapia. Fenomeni infiammatori a carico di una verruca di origine virale (esistono anche quelle seborroiche), a meno che non siano provocati dal trattamento stesso, possono indicare l'inizio della propria reazione immunitaria di difesa. Personalmente ottengono buoni risultati somministrando il rimedio omeopatico adatto al paziente. Data la delicatezza della regione cutanea palpebrale cercherei prima altre soluzioni. Si tratta, beninteso, di una opinione personale, non potendo esaminare direttamente il caso.


Ha risposto Garonzi Francesco

Garonzi

Francesco Garonzi

Dermatologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1976,presso l’università degli studi di Milano, consegue l'abilitazione all'esercizio della professione medica nel 1977. Consegue la specializzazione in Dermatologia e Venereologia presso l’Università degli Studi di Milano nel 1979.Da allora esercita la professione come specialista dermatologo.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su